Terribile frontale in galleria a Pisogne: gravissimo un bambino

Ultimi aggiornamenti sulle condizioni dei feriti del terribile schianto frontale di Pisogne, sulla Sp510 sotto la galleria Trentapassi. Sei persone in ospedale, tra cui due bambini: uno di loro è molto grave

Fonte TbNews

All'origine del terribile schianto frontale ci sarebbe un colpo di sonno: ad ammetterlo sarebbe stato proprio il conducente dell'auto che ha improvvisamente sbandato in curva, lungo la galleria Trentapassi di Pisogne. Inevitabile l'impatto: la sua Honda Hrv si è schiantata con una Mercedes classe E dove a bordo c'erano cinque persone.

Tre adulti e due bambini: e proprio uno dei due ragazzini è quello che per il momento è in condizioni più gravi. La sua prognosi è riservata: era seduto sui sedili posteriori al momento dell'impatto. Qui sarebbe stato sbalzato all'interno della vettura.

Altri due feriti sono gravi, con prognosi riservata: sono stati tutti ricoverati in ospedale in elicottero. Addirittura tre infatti le eliambulanze che sono atterrate nelle vicinanze, decollate da Brescia, da Bergamo e da Sondrio per trasportare i feriti.

Potrebbe interessarti

  • Sudorazione eccessiva? Ecco cos'è l'iperidrosi

  • Cosa possono bere (e cosa no) i bambini nell’età della crescita

  • Caffè, brioche e dolci sorprese: i bar di Brescia dove la colazione è un'arte

  • Lo spioncino digitale per la porta di casa

I più letti della settimana

  • Nadia è morta per un cancro al cervello: la spiegazione degli oncologi italiani

  • "Era drammatico: Nadia sapeva che sarebbe morta, ma non perdeva il sorriso"

  • Offlaga: parte un colpo di fucile, morto il 19enne Riccardo Moretti

  • Nadia Toffa, al funerale c'era l'ex fidanzato: quando parlò di figli e matrimonio

  • Nadia Toffa, è il giorno dell'addio: attese centinaia di persone da tutta Italia

  • Da un piccolo allevamento a un impero da 50 milioni: morta Elvira Crescenti

Torna su
BresciaToday è in caricamento