Violentissimo schianto sulla Provinciale: giovane centauro grave in ospedale

Sbalzato sull’asfalto per diversi metri, lesioni e fratture per il motociclista

Foto d’archivio

Lo schianto violentissimo giovedì mattina sulla Strada Provinciale 84, in territorio di Soresina ma in direzione di Villachiara: ad avere la peggio, ovviamente, il centauro di 35 anni in sella a una moto Yamaha che dopo l’impatto è stato sbalzato per diversi metri sull’asfalto. Non è in pericolo di vita, ma le sue condizioni sono gravi: ricoverato all’ospedale Maggiore di Crema, avrebbe riportato fratture sia agli arti inferiori che agli arti superiori.

Sulla dinamica del sinistro indagano i carabinieri, intervenuti sul posto per i rilievi. La moto del 35enne si è schiantata con una Jeep Grand Cherokee guidata da un uomo di 78 anni, che viaggiava in direzione opposta: entrambi i mezzi erano al centro della carreggiata. Non è chiaro insomma chi abbia sbandato.

L’incidente e i soccorsi

Le condizioni del ferito sono parse subito gravi: la centrale operativa ha inviato sul posto l’automedica e un’ambulanza della Croce Verde. Medicato sul posto, è stato poi trasferito in ospedale in codice giallo, ricoverato in meno di un’ora dall’incidente (avvenuto poco prima delle 11.30). Illeso il conducente della Jeep.

Lo schianto si è verificato sulla Sp84 quasi all’altezza con l’incrocio dell’ex Statale. Auto e moto si sono centrate in pieno: come un trampolino, la Yamaha è finita sul cofano e sul parabrezza, mentre il centauro cadeva rovinosamente a terra.

Potrebbe interessarti

  • Sudorazione eccessiva? Ecco cos'è l'iperidrosi

  • Cosa possono bere (e cosa no) i bambini nell’età della crescita

  • Caffè, brioche e dolci sorprese: i bar di Brescia dove la colazione è un'arte

  • Lo spioncino digitale per la porta di casa

I più letti della settimana

  • Nadia è morta per un cancro al cervello: la spiegazione degli oncologi italiani

  • "Era drammatico: Nadia sapeva che sarebbe morta, ma non perdeva il sorriso"

  • Offlaga: parte un colpo di fucile, morto il 19enne Riccardo Moretti

  • Nadia Toffa, è il giorno dell'addio: attese centinaia di persone da tutta Italia

  • Maltempo, non è finita. L'allerta della Protezione Civile: "In arrivo vento e forti temporali"

  • Orrore in reparto: ragazza di 19 anni si dà fuoco e muore avvolta dalle fiamme

Torna su
BresciaToday è in caricamento