L'auto distrutta in un groviglio di lamiere: lesioni cerebrali per il ragazzo alla guida

Rischia danni permanenti il giovane di Lonato che lunedì sera si è ribaltato a bordo della sua Toyota Yaris: in macchina con lui anche la fidanzata, appena 20enne

L'auto completamente distrutta - Foto (C) Bresciatoday.it

Una botta tremenda, uno schianto violentissimo: il ragazzo alla guida che con l'aiuto dei soccorritori scende da solo dall'auto, ma in un bagno di sangue. E una probabile emorragia che invece fa precipitare la situazione. La corsa disperata in ospedale, il ricovero d'urgenza: a più di 24 ore dall'incidente non può ancora essere dichiarato fuori pericolo.

Sono questi gli ultimi aggiornamenti a margine del sinistro stradale di lunedì notte a Sedena, lungo la Sp578 in direzione Lonato. La Toyota Yaris che trasportava un 24enne lonatese di origini ucraine, alla guida, e la sua ragazza di appena 20 anni, improvvisamente è uscita di strada ribaltandosi in un groviglio di lamiere.

Le condizioni dei due ragazzi

Grave la ragazza sul sedile del passeggero: è stata trasferita alla Poliambulanza da un'autolettiga di Valtenesi Soccorso. Per lei diverse fratture e una prognosi di almeno 90 giorni. Gravissimo il giovane alla guida: è ricoverato in prognosi riservata al Civile, trasferito in ospedale in elicottero (in codice rosso) dopo essere stato soccorso sul posto da un'ambulanza del Cosp di Bedizzole e dall'automedica di Gavardo.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (3)

  • L auto non esce improvvisamente di strada per conto suo ! .. è chi la guida che è ubriaco o va veloce ! .. ora voglio dire ..che tu sia un pazzo che non tiene alla sua vita ..passi ...ma ci vanno di mezzo anche altre persone ! Sono più preoccupata per i 90 gg di prognosi della ragazza ..che dei danni di lui

  • Poi magari fanno il telelaser e ci lamentiamo anche. Io li farei come nel resto d'Europa velox su auto in borghese. Vedi come andiamo tutti a piano. Se invece vogliamo i velox segnalati cosa serve? I cartelli dei limiti come dici te non sono ornamento della strada.

  • Avatar anonimo di Fragranza
    Fragranza

    La mancanza di rispetto nel codice della strada, la mancanza di rispetto per la propria vita e per la vita altrui, ti può portare a questo. Troppe volte vengono sottovalutati i limiti di velocità indicati dai cartelli stradali... quasi fossero ornamento della strada.

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Sette chilometri di percorso nei boschi: ecco la ciclabile della Valgrigna

  • Cronaca

    Si tocca le parti intime davanti a una ragazza: preso dopo tentativo di fuga

  • Cronaca

    Una scomparsa improvvisa: addio a un giovane pizzaiolo

  • WeekEnd

    Cosa fare a Brescia dal 19 al 22 aprile: i migliori eventi del weekend di Pasqua

I più letti della settimana

  • La terra trema nel Bresciano: scossa di terremoto nella notte

  • Drammatico frontale tra auto, donna muore in un groviglio di lamiere

  • Stroncato da un male incurabile, muore in pochi mesi: lascia moglie e giovani figli

  • "Come un terremoto": tremano le case e la scuola, paura a San Bartolomeo

  • "Sporchi il sedile se appoggi le scarpe", anziano aggredito e picchiato sul bus

  • Cercasi gestore per il chiosco del parco: bastano 250 euro al mese

Torna su
BresciaToday è in caricamento