Investita da un furgone mentre spinge la bici sulle strisce: è in condizioni critiche

Il conducente del furgoncino non ha nemmeno tentato la frenata, centrando in pieno la donna e la sua bicicletta

È ricoverata all'ospedale Civile in condizioni gravissime, tali per cui i medici non hanno potuto sciogliere la prognosi. A.T., 47 anni, nata a Brescia e residente a Roncadelle, nella serata di ieri, venerdì 11 gennaio, è stata investita da un furgoncino lungo la strada statale 235 a Roncadelle. 

La donna stava attraversando la strada spingendo la sua bicicletta, sulle strisce pedonali. Il mezzo che l'ha investita non ha fatto nulla per evitarla: la donna è stata sbalzata sul cofano finendo poi a terra, priva di conoscenza. Rianimata d'urgenza sul posto, è stata successivamente trasportata in ospedale al Civile.

I rilievi del caso sono stati affidati alla pattuglia della Polizia Stradale giunta sul posto, che ha verbalizzato la dichiarazione del conducente del furgoncino. Per giungere all'identificazione della donna gli agenti hanno dovuto aspettare a lungo visto che non aveva con sé documenti. 

Potrebbe interessarti

  • Sudorazione eccessiva? Ecco cos'è l'iperidrosi

  • Cosa possono bere (e cosa no) i bambini nell’età della crescita

  • Caffè, brioche e dolci sorprese: i bar di Brescia dove la colazione è un'arte

  • Pannelli fotovoltaici a Brescia: come funzionano e quali sono i vantaggi

I più letti della settimana

  • Nadia è morta per un cancro al cervello: la spiegazione degli oncologi italiani

  • Nadia Toffa, al funerale c'era l'ex fidanzato: quando parlò di figli e matrimonio

  • Da un piccolo allevamento a un impero da 50 milioni: morta Elvira Crescenti

  • Ragazzo di 16 anni gravissimo dopo un tuffo: trauma spinale, rischia la paralisi

  • Esce dalla villa per andare in edicola, imprenditore travolto e ucciso da una moto

  • Bambina bresciana sparisce in spiaggia, incubo per mamma e papà

Torna su
BresciaToday è in caricamento