Spaventoso frontale auto-camioncino, gravi due giovani

Impressionante l'esito dello schianto sull'auto, ridotta a un ammasso di rottame. I due feriti hanno perso conoscenza.

Immagine di repertorio

Una Lancia Ypsilon viaggiava in direzione di Pisogne, un camioncino da cantiere proseguiva in direzione opposta, verso la Valle: all'altezza del chilometro 68, lungo la strada 42, lo scontro frontale. Terrificante lo schianto che si è verificato ieri, attorno alle 19, a Pian Camuno.

Sulla Lancia Ypsilon viaggiavano due ragazzi di origine africana residenti nella Bergamasca, a bordo del camioncino invece un operaio 29enne della ditta Ducoli Achille di Darfo Boario Terme. Al momento non si conosce l'esatta dinamica dello scontro, né sono state attribuite le responsabilità a uno dei due conducenti. 

Scattato l'allarme, grazie a un automobilista che transitava sul luogo dell'incidente, sul posto sono giunte un'automedica, ben tre ambulanze e due elicotteri levatisi in volo dal Civile e dalla Poliambulanza di Brescia. Feriti in modo molto grave i due passeggeri della Ypsilon, che non hanno mai ripreso conoscenza dopo l'impatto. Ferito in maniera più lieve invece l'operaio sul forgone.  

Potrebbe interessarti

  • Fascicolo Sanitario Elettronico: come consultare i referti online

  • Per tutta estate il paese illumina strade e palazzi: sul lago il borgo più romantico d'Italia

  • Comune di Brescia: sedi CAAF Cgil

  • Le migliori gelaterie di Brescia

I più letti della settimana

  • A tutta velocità, fermato dalla Polizia: a bordo c’è un bimbo che sta male

  • Si sporge dal finestrino, ragazzo cade dal furgone in corsa e muore sul colpo

  • "Guido io, il mio amico ha bevuto": ma è ubriaco, drogato e senza patente

  • Tragica morte di ‘Ale’, la svolta: operaio indagato per omicidio colposo

  • Tenta il suicidio nel ristorante dove lavora, gravissimo giovane cameriere

  • Crolla a terra mentre fa la spesa, le sue condizioni sono disperate

Torna su
BresciaToday è in caricamento