Investe donna incinta e il suo amico, poi scappa: il ragazzo guidava ubriaco

La conferma è arrivata a poche ore dal suo arresto: il ragazzo che sabato sera ha investito due giovani turisti a Paratico era ubriaco. Gli agenti della Polstrada lo hanno rintracciato a casa

La conferma è arrivata poche ore più tardi la notizia del suo arresto: il ragazzo che sabato sera ha investito due giovani turisti a Paratico, e poi ha cercato di scappare, era ubriaco alla guida. Il giovane (si chiama Nicola Tengattini, ha 23 anni e abita in paese, ma è originario di Sarnico) è risultato infatti positivo all'alcol test.

Tra i due ragazzi rimasti feriti (sono ancora gravi in ospedale) anche una giovane donna di 33 anni, di San Giuliano Milanese, incinta di circa un mese: ora è all'ospedale di Chiari. L'amico 28enne è invece ricoverato alla Poliambulanza. Le loro condizioni sarebbero in miglioramento.

Sarebbero stati travolti in pieno dalla Jeep di Tengattini, che dopo aver colpito un paletto, dopo una curva stretta, avrebbe perso il controllo della vettura con una paurosa carambola. Forse svelato il motivo di quell'improvvisa sbandata: era ubriaco.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Devi far sesso con me, ma voglio i soldi": si rifiuta, lei lo butta giù dalla finestra

  • Tragico infortunio sul lavoro: morto giovane operaio

  • Da pochi mesi in Indonesia, morto a 42 anni Davide Savelli

  • Emergenza coronavirus: scuole chiuse in tutta la Lombardia

  • E' morto Menec: la sua storica trattoria meta di celebrità e calciatori

  • Coronavirus in Lombardia: 100 persone a rischio, 70 vanno in quarantena

Torna su
BresciaToday è in caricamento