Ciclista investito sulla Provinciale: in gravi condizioni all'ospedale

Ancora un ciclista investito, questa volta a Palosco, sul confine tra Brescia e Bergamo: la vittima è un 71enne che abita a San Paolo d'Argon, ricoverato al Civile in elicottero. Le sue condizioni sono gravi

Ancora un ciclista investito, questa volta al confine tra Brescia e Bergamo: è successo a Palosco, vicino a Pontoglio, la vittima è un pensionato di 71 anni (residente a San Paolo d'Argon) che al momento è ancora ricoverato al Civile, in prognosi riservata. Le sue condizioni sono gravi.

L'incidente poco più tardi delle 11 di giovedì mattina, sulla Provinciale detta Ogliese: l'uomo stava viaggiando lungo Via Fermi quando è stato travolto da un furgoncino che viaggiava nella sua stessa direzione.

Si trattava di un Citroen Berlingo guidato da un bergamasco, un ragazzo di 20 anni residente a Martinengo: la dinamica dell'incidente è al vaglio della Polizia Stradale, che ha intanto messo sotto sequestro i due mezzi coinvolti. Non si esclude un'improvvisa sbandata, forse a causa dell'asfalto bagnato, oppure una distrazione.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Serpente di un metro e mezzo in classe: panico tra i bimbi della scuola elementare

  • Parcheggia l'auto, poi cammina in mezzo all'autostrada: ucciso da un tir

  • Investita mentre attraversa la tangenziale di notte: morta ragazza di 22 anni

  • Ucciso dal cancro: fino all'ultimo Luca ha voluto gli amati cani al suo fianco

  • Donna trovata morta nel canale: potrebbe essere stata uccisa

  • Attraversa l'autostrada, ucciso da un tir: famiglia devastata, era padre di due bimbi

Torna su
BresciaToday è in caricamento