Curva stretta, bicicletta si schianta contro un camion: ciclista in fin di vita

Sta lottando per la vita Mohamed Si Moummou, classe 1980 e originario di Tarouddannt in Marocco, da anni in Valsabbia. E' lui la vittima del terribile incidente di giovedì a Muscoline

I soccorsi al ciclista ferito © Bresciatoday.it

Le sue condizioni sono ancora gravissime: sta lottando per la vita nel reparto di Rianimazione della Poliambulanza di Brescia. Vittima di un terribile incidente stradale, giovedì pomeriggio a Morsone di Muscoline sulla strada che porta a San Quirico: in sella alla sua bicicletta, a seguito di una curva stretta è finito per schiantarsi frontalmente con un camion.

Non è stato facile identificare la vittima: in tasca non aveva documenti, ma soltanto il cellulare. E' stato allora il comandante della Polizia Locale di Calvagese e Muscoline, Stefano Dondelli, a prendere l'iniziativa telefonando agli ultimi numeri della rubrica delle chiamate.

Si chiama Mohamed Si Moummou: ha 37 anni e vive in Valsabbia da tempo. Originario di Tarouddannt, costa occidentale del Marocco, è uno dei corridori della squadra di ciclismo Biemme Garda Sport. La società prega per lui: “Siamo sconvolti per l'accaduto – si legge in un post su Facebook – Siamo vicini con il pensiero e le preghiere al nostro amico Mohamed”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazza grave in ospedale per un'infezione: un altro caso dopo Veronica?

  • Operai al cimitero: la bara scivola, si rompe e fuoriesce la salma

  • La testa schiacciata tra la gru e il tetto: così è morto Antonio, padre di tre figli

  • Troppa nebbia, esce di strada e finisce nel canale: muore annegato nella sua auto

  • Ragazza di 16 anni in ospedale: "E' lo stesso Meningococco di Veronica"

  • Tragedia avvolta nel mistero: cadavere trovato in autostrada, lungo la corsia di sorpasso

Torna su
BresciaToday è in caricamento