Berzo Dermo: morto Manuel Ipprio, la famiglia dona gli organi

Il giovane di 28 anni era caduto in moto domenica scorsa a Camignone: è spirato all'ospedale Civile di Brescia

Dopo aver lottato tra la vita e la morte per un'intera settimana, ieri si è spento all'ospedale Civile il cuore di Manuel Ipprio, il giovane 28enne rimasto gravemente ferito in una caduta in moto domenica scorsa a Camignone.

Dopo aver accompagnato a casa la fidanzata, Manuel stava tornando nella sua abitazione a Berzo Dermo quando è stato tradito dall'asfalto viscido lungo la statale Sebina, nei pressi della galleria del Bersaglio. Le sue condizioni erano apparse da subito disperate, ma genitori e amici per sette lunghi giorni avevano sperato in un miracolo.

Il funerale del 28enne è stato fissato mercoledì nella chiesa parrocchiale del paese. I genitori hanno autorizzato l'espianto degli organi e sei persone riceveranno nuova vita grazie a questo prezioso dono.

Alcuni anni fa, la famiglia Ipprio era già stata colpita da un altro lutto dovuto a un incidente stradale, in cui perse la vita la nonna del giovane centauro. Alla notizia della morte di Manuel, tutto il paese si è stretto nel cordoglio per quest'ennesima tragedia.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Inferno di lamiere all'alba, una buonissima notizia: la ragazza sta meglio

  • Cronaca

    Scomparsa da una settimana, la telefonata è arrivata: "Mamma sto bene"

  • Cronaca

    Maxi evasione fiscale: arrestati due imprenditori, sequestri per 4 milioni di euro

  • Politica

    "Una persona per bene": il ricordo commosso per il sindaco Guido Bussi

I più letti della settimana

  • Terribile schianto, muore infermiera: la piangono il marito e i figli

  • Anna manca da casa da alcuni giorni: l'appello della madre

  • Suicidio shock: si getta sotto al treno al quinto mese di gravidanza

  • Marco, 16 anni, è scomparso da due giorni

  • Imprenditori assaliti all’autogrill: un colpo da un milione di euro

  • Inaugurato il sentiero da sogno, dalle rive del lago all'altipiano

Torna su
BresciaToday è in caricamento