Falciata da un’auto sulle strisce pedonali: Giulia ha riaperto gli occhi

Migliorano le condizioni di Giulia Dal Dosso, la 16enne investita giovedì sera a Montichiari. La giovane, ricoverata nel reparto di rianimazione della Poliambulanza, avrebbe aperto gli occhi e pronunciato qualche parola

Foto d'archivio

Buone notizie arrivano dall'ospedale Poliambulanza, dove la 16enne Giulia Dal Dosso è ricoverata dallo scorso giovedì notte. La giovane studentessa di Montichiari si sarebbe svegliata dal coma farmacologico e avrebbe pronunciato qualche parola. Un primo segnale che induce all'ottimismo e fa tirare un grosso sospiro di sollievo ai genitori, agli amici e a tutta la comunità che nelle ore successive all'incidente aveva pregato per lei,  lasciando centinaia di messaggi di incoraggiamento  su Facebook.

Giulia, che frequenta il liceo scientifico Leonardo in città, è stata sottoposta a due delicati interventi chirurgici, alla milza e al femore, e a massicce cure per ridurre gli ematomi alla testa rimediati nel terribile incidente di giovedì sera. Gli sforzi dei sanitari sarebbero andati a buon fine, tanto che sabato sera la giovane è stata svegliata dal coma farmacologico, e avrebbe risposto positivamente agli stimoli neurologici.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Ragazzino scompare durante la gita: ore di panico, 70 persone per cercarlo

    • Economia

      Brescia: sblocco delle assunzioni, in Comune 79 nuovi posti di lavoro

    • Incidenti stradali

      Ubriaco 7 volte oltre il limite, travolge un'auto: mamma, nonna e bimbo in ospedale

    • Cronaca

      Precipita col parapendio: morta sul colpo. La tragedia sotto gli occhi del marito

    I più letti della settimana

    • Incidente stradale a Manerbio: morto ragazzo di 19 anni

    • Ucciso da un male incurabile, in pochi mesi: il triste destino del giovane Gabriele

    • Mille Miglia: Ferrari si schianta, feriti madre e bimbo. La donna è in gravi condizioni

    • Martellate al commercialista, poi si infila il trapano nell’orecchio per cercare di farla finita

    • Fatture false per 10 milioni di euro, coinvolte società e imprenditori: sei arresti

    • Incidente stradale a Manerbio: morto Claudio Costantini di 19 anni

    Torna su
    BresciaToday è in caricamento