Frontale in galleria, un inferno di lamiere: uomo muore sul colpo, feriti tre operai

Il terribile incidente giovedì pomeriggio alla galleria Trentapassi, in territorio di Marone: morto sul colpo il 72enne Augusto Lorandi, con lui altri tre feriti

Tragedia alla galleria Trentapassi, all'altezza di Vello in territorio di Marone: nel terribile schianto frontale di giovedì pomeriggio ha perso la vita il 72enne Augusto Lorandi, ex sindacalista in pensione, e sono rimasti feriti i tre operai che viaggiavano in direzione opposta, a bordo di un furgone, tre uomini di 32, 39 e 56 anni, uno di loro ricoverato in gravi condizioni alla Poliambulanza, trasferito in ospedale in elicottero.

E' questo il triste bilancio dell'incidente delle 17 lungo la Sp510: l'ennesimo su quella strada, sempre trafficata, l'ennesimo in galleria. La dinamica dell'accaduto è al vaglio della Polizia Stradale, con il supporto dei Carabinieri: i due mezzi viaggiavano in direzione opposta, la Ford Focus di Lorandi verso Pisogne, il furgone dei tre operai verso Brescia.

La dinamica dell'incidente

Non è chiaro chi dei due abbia sbandato, sta di fatto che l'impatto è stato “pieno” e violentissimo. I soccorritori si sono trovati di fronte a una scena desolante: pezzi di carrozzeria ovunque, olio motore e odore di benzina, carcasse e rottami in un groviglio di lamiere, ma soprattutto tre feriti di cui uno grave e il conducente della Focus per cui ormai non c'era più niente da fare. Morto sul colpo.

Morto sul colpo

Lorandi era molto conosciuto, sul lago d'Iseo e non solo. Abitava a Costa Volpino, è stato a lungo sindacalista della Cisl. La salma è a disposizione della magistratura, non si esclude l'autopsia. I tre operai sono stati soccorsi dalle ambulanze dei volontari di Pisogne Soccorso e della Croce Blu di Lovere. Sul posto anche elicottero e automedica, oltre ai Vigili del Fuoco per la messa in sicurezza della carreggiata e per liberare i feriti dalle lamiere.

Non pochi i disagi al traffico, in una delle arterie più trafficate della provincia, e in orario di punta. Per ovvi motivi la galleria è rimasta chiusa al transito dei veicoli, e per parecchie ore. Il traffico è stato deviato sulle strade secondarie, tra cui quelle che passano in mezzo ai paesi. Code e rallentamenti fino a tarda sera.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si accascia a terra in casa, giovane mamma uccisa da un improvviso malore

  • Investita mentre attraversa la tangenziale di notte: morta ragazza di 22 anni

  • Ucciso dal cancro: fino all'ultimo Luca ha voluto gli amati cani al suo fianco

  • Donna trovata morta nel canale: potrebbe essere stata uccisa

  • Parcheggia l'auto, poi cammina in mezzo all'autostrada: ucciso da un tir

  • Uccisa e fatta a pezzi dal marito: "Conosceva il suo tragico destino"

Torna su
BresciaToday è in caricamento