Travolto e ucciso sulle strisce: muore padre di tre figli

L'incidente nel tardo pomeriggio di domenica a Maclodio: a perdere la vita il 47enne Andrea Negri, ex operaio e padre di tre figli. Travolto e ucciso a poche centinaia di metri da casa, sulle strisce pedonali

Altri fattori che potrebbero aver causato l’incidente: la scarsa visibilità, la pioggia battente. Alla scena avrebbe assistito anche un passante, il primo ad allertare il 112. Medicato e intubato sul posto, Andrea Negri è stato immediatamente trasferito al Civile di Brescia, in codice rosso: le sue condizioni erano disperate.

E la sua vita è durata ancora poco, purtroppo. Stava tornando a casa dopo una giornata in oratorio, dove spesso faceva il volontario. Operaio da una vita, da qualche mese aveva perso il lavoro. Lascia la moglie e tre figli: due sono già grandi, la più piccola invece ha solo 10 anni. Non è stata ancora fissata la data dei funerali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lo schianto col tir, poi l'inferno: manager d'azienda muore carbonizzato nella sua auto

  • Due sorelle, lo stesso tragico destino: uccise dal cancro a distanza di 20 giorni

  • Brescia, morta Leontine Martin: era al vertice di un'azienda da mezzo miliardo di euro

  • Terribile schianto all'incrocio: motociclista muore in ospedale

  • Maltempo, arriva forte peggioramento: pioggia e abbondanti nevicate

  • Fine settimana in Franciacorta per Belen Rodriguez e Stefano De Martino

Torna su
BresciaToday è in caricamento