Travolto e ucciso sulle strisce: muore padre di tre figli

L'incidente nel tardo pomeriggio di domenica a Maclodio: a perdere la vita il 47enne Andrea Negri, ex operaio e padre di tre figli. Travolto e ucciso a poche centinaia di metri da casa, sulle strisce pedonali

Davvero una strage infinita: l’ennesima vittima di un incidente stradale nel Bresciano è un padre di famiglia, secondo una prima ricostruazione sarebbe stato travolto e ucciso sulle strisce pedonali a poche centinaia di metri di casa. L’incidente nel tardo pomeriggio di domenica: Andrea Negri, 47enne residente a Maclodio, è stato travolto da una Bmw e sbalzato con violenza sull’asfalto.

Non è morto sul colpo: si è spento in ospedale solo qualche ora più tardi. Lo schianto è avvenuto non lontano dalla piazza del paese, in Via Roma: l’uomo alla guida del Bmw non avrebbe visto il pedone fino all’ultimo. Al momento si esclude la velocità eccessiva, in un tratto dove comunque il limite è di 50 chilometri orari.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Musicista bresciano accoltellato fuori da un locale

  • Pontevico, apre nuovo supermercato ALDI: tutte le informazioni

  • Si schianta in moto, ragazzo finisce sotto un camion: è gravissimo

  • Corpo riverso sul tavolino, ragazzo bresciano trovato morto in casa

  • La fame di supermercati non si placa: nuovo punto vendita in arrivo

  • In pensione da poco, notaio va in vacanza e si schianta: morto sul colpo

Torna su
BresciaToday è in caricamento