Tragico incidente al rientro dal lavoro: Sergio è morto in auto come il fratello maggiore

Sergio Dagnoli ha perso la vita nel drammatico incidente avvenuto nella notte tra lunedì e martedì a Limone sul Garda. Anche il fratello Decimo, 15 anni fa, era morto in uno schianto

Sergio Dagnoli

Dolore che si aggiunge al dolore. Lo stesso tragico destino si è portato via i loro figli: prima Decimo, poi Sergio. Non conoscono pace Luisa e Vittore Dagnoli: a 15 anni dalla perdita del primogenito Decimo devono affrontare il lutto per la scomparsa del figlio minore Sergio. Entrambi sono morti, a poco più di 35 anni, in due tragici incidenti stradali.

Il fratello maggiore è deceduto in uno schianto avvenuto in Valle di Ledro, 15 anni fa. Sergio Dagnoli, 38 anni, era da poco tornato a casa dei genitori, a Limone sul Garda, dopo aver girato l'Italia. Lavorava nel settore alberghiero ed era rientrato nel Bresciano per la stagione estiva: aveva trovato un'occupazione in un albergo della zona. Proprio mentre rincasava dal lavoro, lunedì sera, ha perso il controllo della sua Suzuky Santana che, dopo aver abbattuto una ringhiera, è precipitata per diversi metri in una scarpata.

Un impatto terribile, avvenuto a qualche centinaia di metri dall'abitazione della famiglia: il 38enne sembra essere morto sul colpo. L'auto e il corpo senza vita del giovane sono stati trovati solo all'alba di martedì, da un'automobilista di passaggio sulla Provinciale 115. Dopo l'allarme, sul posto si sono precipitati i Vigili del Fuoco e le ambulanza, ma per Sergio non c'era più nulla da fare.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Una volta identificato il corpo, ai carabinieri a alla polizia locale è toccato il compito più difficile: comunicare ai genitori, molto conosciuti in paese, la tragica notizia. Per la seconda volta in 15 anni la coppia è sprofondata nel dolore più grande, quello per la perdita di un figlio.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, primo focolaio bresciano: positivi 15 ragazzi, sono tutti in isolamento

  • Uccide una bimba travolgendola sulle strisce: padre di famiglia in manette

  • Tragico schianto sulla 45bis: auto schiacciata da un camion, morto il conducente

  • Animatore del grest positivo al coronavirus, bambini e ragazzi in isolamento

  • Bimba travolta e uccisa sulle strisce: l'automobilista si è costituito

  • Auto precipita per decine di metri, morto il medico Giorgio De Thierry

Torna su
BresciaToday è in caricamento