Il dramma di Laura, un sorriso spezzato troppo presto: "Ci mancherai tantissimo"

Non è ancora stata fissata la data dei funerali di Laura Rossi, morta a soli 24 anni in un terribile incidente stradale

Laura Rossi

Su Facebook una pioggia di sorrisi, che raccontano la bella ragazza che era: solare e disponibile, socievole e pronta al confronto con tutti. Sognava di proseguire la sua carriera alle Distillerie Franciacorta di Gussago, per cui lavorava ormai da un paio d'anni, sognava presto di andare a convivere con il fidanzato Matteo. Sogni spezzati troppo presto, da un destino mai così ingiusto.

Non è ancora stata fissata la data dei funerali della giovane Laura Rossi, la ragazza di appena 24 anni di Roncadelle che sabato ha perso la vita a seguito di un terribile e violentissimo incidente stradale, in Via Ghislandi a poche centinaia di metri da casa, la casa in cui abitava con i genitori.

Era in sella alla moto Kawasaki del fidanzato: i due sarebbero stati centrati in pieno da una Volkswagen Polo (guidata da una giovane donna di 34 anni) che stava uscendo dal parcheggio del centro commerciale Le Rondinelle. Sono stati entrambi sbalzati a terra dall'impatto.

Ad avere la peggio Laura Rossi: è stata scaraventata contro un cartello stradale. A nulla sono serviti purtroppo i disperati tentativi di rianimarla, e di salvarle la vita. E' stata ricoverata d'urgenza al Civile di Brescia, ma è morta pochi attimi dopo il trasferimento in ospedale.

La sua salma al momento riposa nella camera mortuaria del Civile. Sono davvero numerosi i messaggi di cordoglio ai familiari e al fidanzato. “Ci mancherai tantissimo”, si legge ancora su Facebook. Nel ricordo del suo sorriso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Notte da incubo dopo la pizza? Ecco perché ci viene così tanta sete

  • Incidente stradale a Dello: morto Alex Tanzini di 38 anni

  • In bicicletta sull'autostrada A4: muore sul colpo travolto da un'auto

  • Malore improvviso in casa, muore giovane mamma: "Non voglio crederci"

  • Il tragico destino di Sara, stroncata dalla malattia a soli 27 anni

  • Brutalmente ammazzata dal marito, niente sepoltura: "Lui non lo permette"

Torna su
BresciaToday è in caricamento