Terribile schianto in galleria, le lacrime per Kevin: "Corri tra gli angeli e proteggici"

Il giorno dopo la tragedia si moltiplicano i messaggi di cordoglio alla famiglia: Kevin Ventura aveva solo 20 anni

La scena dell’incidente

Una morte orribile, una tragedia immensa: le parole non bastano per raccontare del triste destino del giovanissimo Kevin Ventura, morto a soli 20 anni nel terribile incidente di sabato sera, nella galleria Agnese in direzione di Riva del Garda, il paese dove abitava. Stava tornando a casa dopo una serata gli amici, quando la sua Alfa 147 ha improvvisamente sbandato, ha invaso la corsia opposta di marcia provocando una letale carambola, che non gli ha lasciato scampo.

Per lui purtroppo non c'è stato niente da fare: è rimasto incastrato nell'abitacolo della sua auto, forse già privo di sensi, mentre la vettura ha preso fuoco a seguito dell'impatto. Anche un'altra vettura è andata completamente distrutta, carbonizzata dalle fiamme: una Fiat 500 di cui non è rimasto che lo scheletro. Nella carambola sono state coinvolte anche una Volkswagen Caddy, ribaltata su se stessa, e un furgone Peugeot.

In tutto sono sei i feriti, per fortuna nessuno di loro sarebbe in pericolo di vita. I più gravi sono il 19enne D.P., in auto insieme a Kevin, e un altro ragazzo di 27 anni. Il giovane Ventura, purtroppo, come detto è rimasto incastrato nell'abitacolo in fiamme, ed è morto carbonizzato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Palpeggia e molesta due ragazzine: pestato a sangue nel parcheggio

  • Arrivano una Smart e una Fiat 500, poi lo scambio di droga: arrestato cantante

  • Ragazzo morto tra le braccia delle fidanzata: i risultati dell'autopsia

  • Morto l'imprenditore Renato Martinelli: ucciso in tre mesi dalla malattia

  • Violenta scossa in azienda, folgorato operaio: portato con ustioni al Civile

  • In arrivo due nuovi autovelox: limite abbassato dai 90 ai 70 chilometri orari

Torna su
BresciaToday è in caricamento