Auto sbanda e si schianta fuori strada, ragazza portata al Civile di Brescia

Foto d’archivio

ISEO. Verso le 11 di mercoledì mattina, un’auto guidata da una ragazza di 29 anni ha improvvisamente sbandato mentre viaggiava sulla Strada provinciale 48, finendo per schiantarsi a lato della carreggiata, nei pressi dell’incrocio con via Cavone.

Nell’impatto, piuttosto violento, la giovane ha riportate lesioni serie ed è stato necessario l’intervento degli uomini del 118. Sul posto si è precipitata un’ambulanza, che, dopo le prime cure in loco, ha trasportato la 29enne all’ospedale Civile di Brescia per il ricovero in codice giallo (non è nota al momento la prognosi, ma le sue condizioni non destano preoccupazione).

Per i rilievi sono intervenuti gli agenti della Stradale di Brescia. Ancora da chiarire la dinamica di quanto avvenuto e le cause del sinistro; eccesso di velocità, asfalto bagnato, malore o distrazione: nessuna ipotesi è esclusa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazza grave in ospedale per un'infezione: un altro caso dopo Veronica?

  • Operai al cimitero: la bara scivola, si rompe e fuoriesce la salma

  • La testa schiacciata tra la gru e il tetto: così è morto Antonio, padre di tre figli

  • Il dramma di Veronica: uccisa a 19 anni da una meningite fulminante

  • Troppa nebbia, esce di strada e finisce nel canale: muore annegato nella sua auto

  • Giovane padre ucciso dalla malattia: "Te ne sei andato troppo presto, proteggici da lassù"

Torna su
BresciaToday è in caricamento