Gioca a nascondino con gli amici, bambino viene travolto da un'auto

L'incidente domenica pomeriggio a Lavenone: un bimbo di 11 anni è finito sotto un'auto mentre stava giocando a nascondino con gli amici

Lavenone, via Nazionale

Bambino di 11 anni (quasi) travolto da un'auto mentre sta giocando con gli amici: è successo domenica pomeriggio a Lavenone, in Via Nazionale. Il ferito per fortuna sta bene: è stato ricoverato in codice verde a Gavardo. Ma la paura non è mancata: agli occhi dei testimoni l'undicenne sembrava davvero finito sotto la macchina, per intero.

Sospiro di sollievo: dai primi accertamenti medici è stata riscontrata solo una brutta contusione alla testa, curabile in pochi giorni. E infatti in ospedale è stato ricoverato solo per precauzione, comunque in codice verde. L'incidente poco prima delle 16.30: la dinamica dell'accaduto è stata ricostruita dagli agenti della Polizia Locale.

Il bimbo stava giocando a nascondino insieme ad altri due amici, proprio di fronte alla chiesa e lungo la Ss237 del Caffaro (che attraversa il paese). Stava per raggiungere la “tana”, che in questo caso era un lampione, quando è scivolato sull'asfalto ancora bagnato per la pioggia.

Caduto a terra proprio mentre stava sopraggiungendo un'auto, una Fiat Sedici guidata da un 68enne che abita poco lontano. L'uomo non l'avrebbe proprio visto, fino a colpirlo (per fortuna di striscio) con la portiera anteriore sinistra. Sono stati gli amici a sbracciarsi e a fargli notare che qualcosa era successo.

Subito l'allarme si è diffuso in tutto il paese, rapidamente rientrato perché il bambino è sempre rimasto cosciente, nonostante la brutta botta. Medicato sul posto, è stato poi trasferito in ospedale. Meno di un'ora più tardi l'atteso sospiro di sollievo: niente di grave, per fortuna.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si accascia a terra in casa, giovane mamma uccisa da un improvviso malore

  • Investita mentre attraversa la tangenziale di notte: morta ragazza di 22 anni

  • Ucciso dal cancro: fino all'ultimo Luca ha voluto gli amati cani al suo fianco

  • Parcheggia l'auto, poi cammina in mezzo all'autostrada: ucciso da un tir

  • Donna trovata morta nel canale: potrebbe essere stata uccisa

  • Uccisa e fatta a pezzi dal marito: "Conosceva il suo tragico destino"

Torna su
BresciaToday è in caricamento