Travolta sulle strisce di fronte al centro commerciale: grave giovane donna

L'incidete domenica sera a Sarnico, comune sulla sponda occidentale del lago D'Iseo. Ricoverata, in gravi condizioni, una 40enne di casa a Paratico: è stata investita da una Bmw che viaggia verso il centro del paese

Foto d'archivio

Una donna di 40 anni, residente a Paratico, è stata ricoverata in gravi condizioni all’ospedale Papa Giovanni XXIII Bergamo in seguito a un brutto incidente. La 40enne, di origine russa, è stata investita da un’auto mentre attraversava sulle strisce pedonali di via Predore, a Sarnico.

L’incidente domenica sera: la donna era appena uscita dal centro commerciale Italmark quando è stata travolta da una Bmw, condotta da un 26enne di Predore. Un impatto tremendo: la 40enne è stata colpita in pieno dalla berlina tedesca, poi il terribile ‘volo’ sull’asfalto.

L’allarme è scattato intorno alle 18.45: sul posto si è precipitata un’ambulanza in codice rosso che ha trasportato la donna all’ospedale di Bergamo dov’è tuttora ricoverata in condizioni critiche. La dinamica è ancora da chiarire, stando a una prima ricostruzione: il giovane al volante non si sarebbe proprio accorto della 40enne, forse a causa della pioggia battente, colpendola in pieno.

Quel tratto di litoranea è già stato teatro di numerosi incidenti, anche mortali: solo lo scorso gennaio un ragazzo di 21 anni aveva perso la vita in un drammatico schianto frontale.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lo schianto col tir, poi l'inferno: manager d'azienda muore carbonizzato nella sua auto

  • Brescia, morta Leontine Martin: era al vertice di un'azienda da mezzo miliardo di euro

  • Fine settimana in Franciacorta per Belen Rodriguez e Stefano De Martino

  • Maltempo, arriva forte peggioramento: pioggia e abbondanti nevicate

  • Auto sbatte contro il guard rail e si ribalta: morto un bambino, ferite due ragazzine

  • Triumplina 43: la maxi-piazza commerciale con negozi, supermercato e ristoranti

Torna su
BresciaToday è in caricamento