Incidente sulla A4: morto in ospedale ragazzo di 24 anni

Lunghe code, fino a 6 km, sul tratto autostradale che da Ponte Oglio arriva a Milano. Nel pomeriggio di ieri un gravissimo incidente ha coinvolto tre giovani a bordo di una Clio: uno di loro, un 24enne, è morto in ospedale

Lunghe code e disagi al traffico che si sono protratti fino al pomeriggio a seguito del grave incidente avvenuto ieri sul tratto autostradale della A4 che collega i caselli di Ponte Oglio e Grumello Telgate (già teatro di diversi incidenti nel corso degli anni), in direzione Milano.

Una Renault Clio ha infatti perso aderenza, la macchina è sbalzata via e si è letteralmente ribaltata in mezzo alle tre corsie di marcia. Decisivo lo scontro con il guard-rail laterale, terribile lo spettacolo cui hanno assistito i soccorsi: la piccola utilitaria si è infatti trasformata in un fascio di lamiere.

A bordo c’erano tre giovani, al rientro dopo una lunga notte fuori: due di loro, gravissimi, sono stati trasportati d’urgenza con l’eliambulanza del 118 all’ospedale Giovanni XXIII di Bergamo. Uno di questi, il 24enne Alessandro Gregis di Pedrengo, non ce l’ha fatta ed è deceduto in ospedale poche ore dopo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ancora in prognosi riservata il secondo giovane trasportato in eliambulanza, solo ferite lievi invece per il 23enne che si trovava con loro sull’automobile. Ancora da sciogliere i nodi sulla dinamica dell’incidente: indagano Carabinieri e Polizia Stradale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Strade sommerse da un'incredibile grandinata: servono le ruspe per liberarle

  • Lo sfogo dell'infermiera: "Il mio sangue coagula come quello di un vecchietto allettato"

  • Tragedia in azienda: operaio bresciano si toglie la vita

  • Violenta rissa, ragazzino picchiato e lasciato ferito in mezzo alla strada

  • Coronavirus, negativo al tampone poi la ricaduta: è morto Alberto Inversini

  • La ex del fratello 'pippa' 1.200 euro di cocaina e non paga: minacce e arresto

Torna su
BresciaToday è in caricamento