Terribile schianto con la moto, Giovanni Armanni muore sul colpo

La tragedia giovedì pomeriggio ad Angone di Darfo Boario Terme: la vittima è il 51enne Giovanni Armanni, originario di Piamborno. Per lui non c'è stato niente da fare

La scena dell'incidente (fonte TBnews)

Il decesso

Armanni invece è morto sul colpo. Troppo gravi le ferite riportate, troppo violento l'impatto: i medici non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso. La centrale operativa del 112  ha inviato sul posto ambulanza e automedica: niente da fare, purtroppo. In volo dal Civile si era già levato anche l'elisoccorso, inutilmente.

I rilievi sono stati affidati a Carabinieri e Polizia Locale. La moto di Armanni, una Beta 250, è stata posta sotto sequestro. Anche in questo caso un atto dovuto per verificare eventuali guasti o malfunzionamenti. Tutto intorno rimane il silenzio di una tragedia: ancora una volta, sotto shock un paese intero per l'accaduto.

Armanni abitava da solo, non era sposato e non aveva figli. Poco tempo fa aveva affrontato la perdita della madre, a cui era molto affezionato. In passato ha collaborato anche con il Comune di Piancogno, per cui aveva svolto alcuni lavoretti. Nelle prossime ore potrebbero già essere comunicati i giorni del funerale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lo schianto col tir, poi l'inferno: manager d'azienda muore carbonizzato nella sua auto

  • Due sorelle, lo stesso tragico destino: uccise dal cancro a distanza di 20 giorni

  • Brescia, morta Leontine Martin: era al vertice di un'azienda da mezzo miliardo di euro

  • Terribile schianto all'incrocio: motociclista muore in ospedale

  • Maltempo, arriva forte peggioramento: pioggia e abbondanti nevicate

  • Investita mentre va in pizzeria con la famiglia, muore madre di tre figli

Torna su
BresciaToday è in caricamento