Terribile schianto con la moto, Giovanni Armanni muore sul colpo

La tragedia giovedì pomeriggio ad Angone di Darfo Boario Terme: la vittima è il 51enne Giovanni Armanni, originario di Piamborno. Per lui non c'è stato niente da fare

La scena dell'incidente (fonte TBnews)

L'ennesima tragedia sulle strade bresciane: la vittima questa volta è il 51enne Giovanni Armanni, residente a Piamborno. Per lui non c'è stato niente da fare, a margine del terribile schianto di giovedì pomeriggio: morto sul colpo dopo essere stato sbalzato dalla sua moto, e caduto rovinosamente sull'asfalto. Miracolosamente illesi i due coniugi, un uomo di 57 anni e una donna di 53, che era a bordo della Fiat Panda con cui la moto si è schiantata.

La dinamica

La strada è stata riaperta solo alle 20.30, a oltre due ore dall'accaduto. La salma della vittima è a disposizione dell'autorità giudiziaria, che a quanto pare chiederà venga effettuata l'autopsia. C'è da capire il perché di quell'improvvisa sbandata, e che gli è costata la vita. Lo schianto lungo Via San Martino ad Angone di Darfo, nella zona del supermercato Md. Armanni ha centrato in pieno la Panda ed è poi volato per qualche metro sull'asfalto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Anche l'auto è finita fuori strada: ha abbattuto alcuni pali laterali di un'area di sosta, a un passo dalla ferrovia Brescia-Edolo e a una piadineria molto frequentata. Come detto sono rimasti praticamente illesi i due coniugi: comunque intrappolati tra le lamiere, e liberati dai Vigili del Fuoco, accompagnati in ospedale per accertamenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Strade sommerse da un'incredibile grandinata: servono le ruspe per liberarle

  • Lo sfogo dell'infermiera: "Il mio sangue coagula come quello di un vecchietto allettato"

  • Tragedia in azienda: operaio bresciano si toglie la vita

  • Violenta rissa, ragazzino picchiato e lasciato ferito in mezzo alla strada

  • Coronavirus, negativo al tampone poi la ricaduta: è morto Alberto Inversini

  • La ex del fratello 'pippa' 1.200 euro di cocaina e non paga: minacce e arresto

Torna su
BresciaToday è in caricamento