Con la moto vola sul parabrezza, sbalzato sull'asfalto per più di 3 metri

Incidente stradale mercoledì pomeriggio a Gargnano: ad avere la peggio un centauro 42enne di Salò, ricoverato al Civile di Brescia in elicottero

Foto d'archivio

Se l'è vista davvero brutta, ma il suo quadro clinico fortunatamente con il passare delle ore si è parecchio ridimensionato: se la caverà con una prognosi di 90 giorni il centauro 42enne di Salò – A.G. le sue iniziali – protagonista del violento incidente frontale di mercoledì pomeriggio a Gargnano, poco prima delle 15.30 sulla Ss45bis, in Via Repubblica nei pressi dell'albergo Meandro.

In sella alla sua Ducati 797 si è scontrato frontalmente con una Bmw guidata da un 38enne tedesco, residente a Waarkrken che tra l'altro è città gemellata proprio con Gargnano. La dinamica dell'incidente è al vaglio di Polizia Stradale e Polizia Locale: l'ipotesi è quella di una sbandata, di una curva presa troppo larga.

Sta di fatto che il centauro è stato lanciato dalla moto sul parabrezza, sfondandolo completamente, per poi cadere nuovamente all'indietro ed essere sbalzato per circa tre metri sull'asfalto. Illeso il conducente della Bmw, ma sotto shock: sono stati altri automobilisti ad allertare il 112.

Le condizioni del ferito parevano assai gravi: da Brescia è stato fatto decollare l'elicottero, ma a seguito delle prime cure sul posto l'allerta è stata derubricata da codice rosso a codice giallo. Ha riportato diverse contusioni alla schiena e alla gamba, probabilmente fratturata. Non pochi i disagi al traffico: la strada è rimasta chiusa per oltre un'ora.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Guida al limite del coma etilico, poi aggredisce i carabinieri: ragazzo in manette

  • Cronaca

    Portato in caserma per un controllo, dà di matto e devasta la sala d'aspetto

  • Cronaca

    Paura sulla Statale: cinghiali in mezzo alla strada travolti da due auto

  • Cronaca

    Banda assalta una villa, razzia di orologi nella cassaforte: colpo da 50.000 euro

I più letti della settimana

  • Resti umani divorati dagli animali, forse si tratta della piccola Iushra

  • Neve in arrivo sulla nostra provincia, fiocchi attesi in città e in pianura

  • Uccellini proibiti nello spiedo, sospesa la licenza a un ristorante bresciano

  • Il miracolo di Santa Lucia: il piccolo Enea nasce in macchina, sulla Provinciale

  • Paese sotto shock: giovane padre muore a 45 anni, lascia moglie e figlia piccola

  • Folle inseguimento sulla Provinciale: speronata l'auto della Polizia, banditi in fuga

Torna su
BresciaToday è in caricamento