Malore alla guida, si schianta contro un palo: intrappolata nell'auto in fiamme

È successo mercoledì pomeriggio a Gardone Riviera

Poteva andare peggio, molto peggio mercoledì pomeriggio sulla Ss45bis in territorio di Gardone Riviera, proprio di fronte all'ex casinò. Una donna di 57 anni residente a Brescia, ma che lavora a Fasano, è uscita fuori strada a bordo della sua Peugeot 207 probabilmente a causa di un malore. Si sarebbe accasciata sul volante, prima di sbandare a destra e schiantarsi contro un palo.

Una scena a cui hanno assistito parecchi automobilisti, lungo una strada sempre trafficata. Ma il peggio è arrivato poco dopo: la vettura, a seguito dell'impatto, ha improvvisamente preso fuoco. Le fiamme sono divampate dal motore, in pochi attimi hanno raggiunto le ruote, la carrozzeria, i sedili all'interno.

La donna è stata salvata appena in tempo, dal provvidenziale intervento di pompieri e soccorritori: è stata liberata dalla vettura, ancora priva di conoscenza, trascinata lontano prima che le fiamme potessero davvero farle del male.

Un grande spavento, ma è sana e salva: ricoverata in ospedale a Gavardo, in codice giallo, non è in pericolo di vita. Non è stato facile comunque domare le fiamme. A lungo si è rischiato che la vettura potesse esplodere. Sul posto i Vigili del Fuoco di Salò. La centrale operativa ha inviato anche ambulanza e automedica, Carabinieri e Polizia Locale per rilievi e viabilità.

Potrebbe interessarti

  • Per tutta estate il paese illumina strade e palazzi: sul lago il borgo più romantico d'Italia

  • Comune di Brescia: sedi CAAF Cgil

  • Le 5 migliori spiagge del lago di Garda

  • CAAF Cisl di Brescia: indirizzo, telefono, orari

I più letti della settimana

  • A tutta velocità, fermato dalla Polizia: a bordo c’è un bimbo che sta male

  • Si sporge dal finestrino, ragazzo cade dal furgone in corsa e muore sul colpo

  • Addio al celibato degenera nell’alcol: pene gigante contro i passanti

  • In arrivo un'ondata di caldo record: quando è previsto il picco

  • Tenta il suicidio nel ristorante dove lavora, gravissimo giovane cameriere

  • Travolto e ucciso mentre sta lavorando, giovane operaio muore sul colpo

Torna su
BresciaToday è in caricamento