Auto pirata investe e uccide una donna: è caccia all'uomo

Una Bmw rubata a Trenzano ha provocato un incidente mortale nel Milanese: morta una 73enne, grave la figlia di 45 anni.

Incidente a Pieve Emanuele, pirata fugge di D. Bennati

Da una via laterale ha invaso la strada principale centrando in pieno un suv che viaggiava in senso opposto. Questa la dinamica dell'incidente che ha causato il decesso di una 73enne che viaggiava come passeggero sull'auto della figlia di 45 anni, rimasta ferita gravemente. 

Teatro del tragico incidente sul quale indagano i carabinieri della Compagnia di Abbiategrasso è stata la Strada provinciale 28, nell'area industriale tra Pieve Emanuele (Milano) e Lacchiarella (Milano). Giovedì sera, attorno alle 20.50. Un suv Nissan Juke, quello delle donne, fermo in mezzo alla via e una berlina, quella rubata, abbandonata sui campi: è questa la scena che soccorritori, vigili del fuoco e militari si sono trovati davanti (qui le fotografie scattate dopo l'incidente).

Sul posto l'azienda regionale emergenza urgenza ha inviato quattro ambulanze un'automedica. Per la donna più anziana non c'era nulla da fare. La figlia è stata trasportata al San Carlo in condizioni serie ma dopo un intervento chirurgico notturno i medici sono più ottimisti.

La Bmw 352, stando ai carabinieri, è stata rubata mercoledì nella nostra provincia, a Trenzano. Probabilmente, complice la neve, il conducente avrebbe perso il controllo durante un sorpasso e andando a sbattere contro l'auto sulla quale viaggiavano le donne. Dai primi accertamenti sembra che non ci siano testimoni. Per questo gli investigatori, che procedono per omicidio stradale e omissione di soccorso contro ignoti, si stanno affidando alle telecamere della zona e ai rilievi tecnici nell'abitacolo.

E' probabile che sull'auto ci fosse solo una persona perché lo sportello del lato passeggero della Bmw ha letteralmente schiacciato il sedile: se ci fosse stato qualcuno, questo il pensiero dei militari, sarebbe rimasto incastrato lì. Si dovrà capire se il pirata sia il ladro o un ricettatore, e verso dove sia fuggito dopo aver spezzato la vita della 73enne sul cadavere della quale è stata disposta l'autopsia.

Fonte: MilanoToday

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazza grave in ospedale per un'infezione: un altro caso dopo Veronica?

  • Operai al cimitero: la bara scivola, si rompe e fuoriesce la salma

  • La testa schiacciata tra la gru e il tetto: così è morto Antonio, padre di tre figli

  • Il dramma di Veronica: uccisa a 19 anni da una meningite fulminante

  • Giovane padre ucciso dalla malattia: "Te ne sei andato troppo presto, proteggici da lassù"

  • Si sente male all'Università, poi la situazione precipita: ragazza muore di meningite

Torna su
BresciaToday è in caricamento