Nave: frontale sulla Provinciale, un morto e un ferito grave

A perdere la vita Mauro Pesce, 47enne di Poncarale, estratto dalla sua Fiat Panda in condizioni disperate e deceduto poco dopo l'arrivo in ospedale

Drammatico frontale lunedì sera alle porte Nave, nei pressi del distributore di carburante Agip sulla Provinciale. Attorno alle 17.20, una Fiat Panda che viaggiava verso Brescia si è schiantata contro una Renault Clio che sopraggiungeva in direzione opposta. Al volante Mauro Pesce, 47enne sposato e residente a Poncarale, deceduto poche ore dopo l'arrivo all'ospedale Civile.

Sembra che sia stata proprio la sua Panda ad invadere la corsia opposta. Stando ad alcune testimonianze raccolte dalla Stradale, pare inoltre che stesse viaggiando a folle velocità. Il conducente della Clio, un uomo di 61 anni (S.G. le iniziali), ha riportato un grave trauma cranico ma non dovrebbe essere in pericolo di vita. Il traffico è rimasto bloccato per circa due ore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lo schianto col tir, poi l'inferno: manager d'azienda muore carbonizzato nella sua auto

  • Due sorelle, lo stesso tragico destino: uccise dal cancro a distanza di 20 giorni

  • Brescia, morta Leontine Martin: era al vertice di un'azienda da mezzo miliardo di euro

  • Orzinuovi piange la scomparsa del ristoratore Tonino Casalini

  • Terribile schianto all'incrocio: motociclista muore in ospedale

  • Maltempo, arriva forte peggioramento: pioggia e abbondanti nevicate

Torna su
BresciaToday è in caricamento