Tragedia nel parcheggio: investita da un bus, muore in ospedale

Non ce l'ha fatta la turista tedesca investita da un autobus mercoledì pomeriggio a Sirmione: Erika Barbel Konen si è spenta in ospedale a 75 anni

Il luogo della tragedia © Bresciatoday.it

A un anno esatto dalla tragedia del motoscafo, quando un ragazzo venne ucciso dall'elica dell'imbarcazione che aveva noleggiato con gli amici, a poche centinaia di metri di distanza un altro dramma scuote gli animi inquieti di una Sirmione ancora stracarica di turisti: non ce l'ha fatta Erika Barbel Konen, la tedesca di 75 anni di Bochum che mercoledì pomeriggio era stata travolta da un autobus privato della TrentinoBus, all'interno del parcheggio Montebaldo.

La donna è spirata a poche ore dal ricovero in ospedale: troppo gravi le ferite riportate, e inevitabili complicazioni che non le hanno lasciato scampo. L'impatto anche se a bassissima velocità, a passo d'uomo, le aveva schiacciato entrambe le gambe: già al momento del ricovero era certa l'amputazione della gamba destra, e una grave compromissione della sinistra.

In ospedale la situazione è poi precipitata: i medici del reparto di Rianimazione del Civile hanno fatto di tutto per salvarla, ma non c'è stato più nulla da fare. Il decesso intorno alle 3.30 di mercoledì notte, la comunicazione alla Polizia Locale di Sirmione – che si è occupata dei rilievi – la mattina successiva.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Notte da incubo dopo la pizza? Ecco perché ci viene così tanta sete

  • Incidente stradale a Dello: morto Alex Tanzini di 38 anni

  • In bicicletta sull'autostrada A4: muore sul colpo travolto da un'auto

  • Brutalmente ammazzata dal marito, niente sepoltura: "Lui non lo permette"

  • Massacrata di botte la fidanzata: la crede morta e brucia l'appartamento

  • Cadavere ritrovato nel lago d'Iseo: forse è la giornalista Rosanna Sapori

Torna su
BresciaToday è in caricamento