Malore alla guida, esce di strada e si schianta: muore in ospedale

Non ce l’ha fatta il 67enne vittima di un malore alla guida domenica pomeriggio a Edolo: rianimato a lungo sul posto, è morto in ospedale

Ancora una tragedia sulle strade bresciane. Anche se stavolta la causa non è la violenza dell’impatto, avvenuto a bassa velocità, ma l’improvviso malore che ha colto il conducente. E’ successo nel primo pomeriggio di domenica, in Via Marconi a Edolo: la vittima è un 67enne residente a Rino di Sonico. Per lui purtroppo non c’è stato niente da fare.

Sono circa le 13.30 quando la sua Citroen C1 comincia a sbandare improvvisamente sulla sinistra. In strada le auto sono ferme, c’è una lunga coda (come capita spesso di domenica): passanti e automobilisti hanno confermato di averlo visto accasciarsi sul volante. Circostanza che sarà poi confermata dagli accertamenti medici.

Lo schianto e i disperati tentativi di rianimarlo

Sta di fatto che la sua auto esce dalla carreggiata, si sposta a sinistra fino a schiantarsi - come detto, a bassa velocità - con una colonnina telefonica della Telecom. Sul posto la centrale operativa ha inviato ambulanza e automedica: quando è stato soccorso, l’uomo era ancora vivo. Rianimato a lungo, il suo cuore ha ripreso a battere.

E’ stato allora trasferito d’urgenza in ospedale, in codice rosso a Edolo. Le sue condizioni però hanno subito un rapido aggravamento. Meno di un’ora più tardi ed era già morto. La salma verrà presto messa a disposizione dei familiari, senza autopsia. Le cause del decesso sono da riscontrarsi nell’arresto cardiaco subito mentre era alla guida.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Notte da incubo dopo la pizza? Ecco perché ci viene così tanta sete

  • Incidente stradale a Dello: morto Alex Tanzini di 38 anni

  • In bicicletta sull'autostrada A4: muore sul colpo travolto da un'auto

  • Malore improvviso in casa, muore giovane mamma: "Non voglio crederci"

  • Il tragico destino di Sara, stroncata dalla malattia a soli 27 anni

  • Brutalmente ammazzata dal marito, niente sepoltura: "Lui non lo permette"

Torna su
BresciaToday è in caricamento