Schianto tra camion, autostrada chiusa e lunghe code

L’autostrada A4 è stata chiusa per oltre un’ora, tra i caselli di Desenzano e Sirmione, in direzione Verona. Segnalate code di oltre 16 chilometri

L'incidente in A4 (Fonte: Facebook)

Mattinata di passione lungo l'autostrada A4: il tratto compreso tra i caselli di Desenzano e Sirmione, in direzione Verona, è stato chiuso per oltre un’ora a causa di un incidente. Stando alle prime informazioni trapelate, due camion si sarebbero scontrati nella prima mattinata di martedì. Un impatto piuttosto violento, come si evince dalle foto e dai pesanti danni riportati dai due mezzi pesanti coinvolti

Tutto è accaduto poco prima delle 7, sul posto sono intervenute diverse ambulanze e i Vigili del Fuoco. L'impatto sarebbe stato piuttosto violento, ma, per fortuna, non si registrano feriti: entrambi gli autisti sarebbero stati medicati sul posto e non si è reso necessario il trasporto in ospedale.

Traffico nel caos: come detto, il tratto di autostrada è stato chiuso per consentire le operazioni di messa insicurezza del manto stradale e il recupero dei mezzi, ed è stato riparato solo alle 8.40. Tuttora si registrano 16 chilometri di coda, in direzione Verona, in pratica fino a Sommacampagna. Disagi e rallentamenti anche nell’opposto senso di marcia 


Potrebbe interessarti

  • Per tutta estate il paese illumina strade e palazzi: sul lago il borgo più romantico d'Italia

  • Fascicolo Sanitario Elettronico: come consultare i referti online

  • Comune di Brescia: sedi CAAF Cgil

  • Le migliori gelaterie di Brescia

I più letti della settimana

  • A tutta velocità, fermato dalla Polizia: a bordo c’è un bimbo che sta male

  • Si sporge dal finestrino, ragazzo cade dal furgone in corsa e muore sul colpo

  • "Guido io, il mio amico ha bevuto": ma è ubriaco, drogato e senza patente

  • Tragica morte di ‘Ale’, la svolta: operaio indagato per omicidio colposo

  • Tenta il suicidio nel ristorante dove lavora, gravissimo giovane cameriere

  • Crolla a terra mentre fa la spesa, le sue condizioni sono disperate

Torna su
BresciaToday è in caricamento