Investito da un'auto, caricato sul cofano e poi scaraventato sull'asfalto: è gravissimo

L'uomo, un 92enne di Angolo Terme, è ricoverato in prognosi riservata alla Poliambulanza

Foto d'archivio

Stava attraversando la strada, non sulle strisce pedonali, quando è stato travolto da una Fiat Punto: caricato sul cofano dell'utilitaria e poi rovinato sull'asfalto.

L'impatto non sarebbe stato violento, ma il pedone - un uomo di 92 anni - avrebbe rimediato gravi traumi. Dopo le prime cure è stato caricato a bordo di un'eliambulanza e trasportato alla Poliambulanza di Brescia. Le condizioni dell'anziano, di casa ad Angolo Terme, sono critiche: è ricoverato nel reparto di Rianimazione e i medici si sono riservati la prognosi. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tutto è accaduto nel pomeriggio di mercoledì a Darfo Boario Terme, lungo via Carlo Tassara. Incolume la donna al volante dell'utilitaria, una 71enne di Pian Camuno: si sarebbe accorta solo all'ultimo dell'anziano che stava attraversando. Ad occuparsi dei rilievi e a ricostruire la dinamica del sinistro sono stati gli agenti della Polizia Stradale di Darfo Boario Terme. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si sente male nel suo locale, ristoratore bresciano muore mentre sta lavorando

  • Travolta in allenamento, è morta Roberta Agosti: era la compagna di Marco Velo

  • Coronavirus, in Lombardia via libera a calcetto e discoteche

  • Esce a buttare lo sporco e non torna: scomparsa giovane mamma bresciana

  • Intrappolato nel sottopasso, ragazzo di 30 anni rischia di annegare in auto

  • Coronavirus in provincia di Brescia: i contagi Comune per Comune

Torna su
BresciaToday è in caricamento