Ciclista investito in campagna, muore poco dopo

Investito e travolto da un'automobile, è stato soccorso in codice rosso, ma è morto poco dopo

Stava pedalando lungo la strada di campagna quando è stato investito e travolto da un'auto. Stando alla primissima ricostruzione ad avere investito il cicloamatore sarebbe stata la conducente di una Renault Clio che, spaventata, si sarebbe subito allontanata salvo poi pentirsene e tornare sul luogo dell'incidente in compagnia dei genitori.

L'investimento è accaduto nella mattinata di oggi, domenica 27 maggio, nella Bassa. Teatro dell'incidente la Strada provinciale 16, nel lungo rettilineo che dalla Orceana porta verso Meano (frazione di Corzano, 1.500 abitanti in tutto, assieme all'altra frazione, Bargnano) proprio davanti al camposanto, in un punto dove la carreggiata si restringe leggermente.

A prestare i primi soccorsi i sanitari a bordo di un'ambulanza. Le condizioni del ciclista, un 59enne, sono parse fin da subito molto gravi. Il decesso è avvenuto poco dopo. I rilievi sono stati affidati agli agenti della Polizia stradale. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • All'ospedale Civile una paziente col Coronavirus, controlli su 5 bresciani

  • Coronavirus, contagiati altri due bresciani: primo caso sospetto in città

  • Incidente a Pozzolengo: neonato di Lonato muore in ospedale

  • "Non so come l'ho preso": parla la ginecologa positiva al coronavirus

  • Emergenza Coronavirus: 4 casi positivi al Civile, c'è il primo bresciano

  • Secondo caso bresciano di Coronavirus: è una ginecologa di 36 anni

Torna su
BresciaToday è in caricamento