Terribile schianto in moto, ragazzo bresciano lotta tra la vita e la morte

E’ il 21enne Pietro Crotti, di Sulzano, la vittima del terribile incidente stradale di domenica mattina: le sue condizioni sono gravissime

Foto d'archivio

E’ stato sbalzato sull’asfalto per diversi metri, procurandosi varie fratture, alcune gravi, e pure un forte trauma alla testa: le sue condizioni sono gravissime, ricoverato in fin di vita in ospedale. Tutto il paese di Sulzano fa il tifo per lui, familiari e amici: si chiama Pietro Crotti, 21 anni, il ragazzo vittima del terribile incidente di domenica mattina a Corte Franca, sulla Provinciale proprio di fronte al Number One.

Ultim'ora: Pietro Crotti è morto in ospedale

Era in sella alla sua moto da cross Husqvarna quando ha centrato in pieno una Kia che stava svoltando a sinistra, per entrare nel parcheggio di un bar. Sulla dinamica dell’accaduto indaga la Polizia Stradale. Pare che la moto di Crotti viaggiasse a gran velocità: in ogni caso, la Kia non avrebbe rispettato la precedenza. Ma le valutazioni sono in corso, a cura della Polstrada.

Gravissimo il centauro, sotto shock il conducente

Sta di fatto che la moto di Crotti ha centrato in pieno la Kia in manovra, e il giovane centauro è stato sbalzato con violenza sull’asfalto. Sono rimasti lievemente feriti, ma solo medicati sul posto da un’ambulanza della Croce Rossa, i due uomini di 43 e 47 anni a bordo del Suv. 

Il giovane invece è stato ricoverato in ospedale, in codice rosso, in elicottero. I soccorritori l’hanno trovato a terra, privo di sensi, in un bagno di sangue. Sotto shock anche il conducente della Kia, che se l’è visto arrivare addosso e non ha potuto fare niente per evitarlo. A margine dell’incidente, in paese tornano le polemiche sulla pericolosità di quel tratto di strada.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Due sorelle, lo stesso tragico destino: uccise dal cancro a distanza di 20 giorni

  • Donna trovata morta in campagna: tragedia avvolta nel mistero

  • Brescia, morta Leontine Martin: era al vertice di un'azienda da mezzo miliardo di euro

  • Orzinuovi piange la scomparsa del ristoratore Tonino Casalini

  • Sposato, padre di 3 figli: prende a schiaffi e pugni la moglie in strada

  • Terribile schianto all'incrocio: motociclista muore in ospedale

Torna su
BresciaToday è in caricamento