Investe una donna è scappa, preso dalla Polizia: non aveva mai preso la patente

Denunciato il 58enne di Coccaglio che il 23 novembre aveva investito una donna e poi era fuggito: dagli accertamenti è emerso che non ha mai conseguito la patente

Foto d'archivio

Non aveva mai preso la patente, però a quanto pare era solito scorrazzare a bordo dell'auto intestata al figlio: il 23 novembre scorso aveva pure investito una donna, per poi darsi alla fuga dal luogo dell'incidente. Ma in pochi giorni gli agenti della Polizia Locale intercomunale di Coccaglio e Cologne sono riusciti a risalire al pirata: la vettura, anche se intestata al figlio, è stata sequestrata, e l'uomo alla guida denunciato.

Come detto, l'episodio risale al 23 novembre scorso: in Via dello Zino, di fianco al supermercato, una donna di 64 anni era stata investita da un'auto, e poi lasciata a terra dal conducente del veicolo, che si era allontanato senza prestare soccorso.

Gli agenti sono riusciti a risalire alla vettura grazie alle testimonianze dei presenti, e con l'ausilio delle telecamere di videosorveglianza. Un indizio alla volta, gli agenti si sono presentati alla porta del proprietario del mezzo, residente in paese.

A 58 anni senza mai aver conseguito la patente

La vettura è stata sequestrata, e lo stesso giorno è stato il padre del proprietario a presentarsi al comando per ammettere le proprie responsabilità. Ha confessato tutto dell'incidente, fuga compresa. Gli accertamenti hanno permesso di verificare come a 58 anni non avesse mai conseguito la patente di guida. Non si esclude che possa aver guidato tante altre volte, ma non ci sono prove. Ha comunque ammesso le sue colpe: verrà denunciato per guida senza patente, fuga dal luogo dell'incidente, omissione di soccorso. La donna ha riportato un trauma cranico e numerose fratture: dovrà essere sottoposta a intervento chirurgico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazza grave in ospedale per un'infezione: un altro caso dopo Veronica?

  • Operai al cimitero: la bara scivola, si rompe e fuoriesce la salma

  • La testa schiacciata tra la gru e il tetto: così è morto Antonio, padre di tre figli

  • Investita nel parcheggio del centro commerciale: donna muore sul colpo

  • Notte di paura: si trova un orso davanti e lo travolge con l'auto

  • Cane rinchiuso per mesi al buio: era costretto a vivere tra feci e urine

Torna su
BresciaToday è in caricamento