Terribile schianto frontale, auto distrutte e 3 feriti: uno è grave al Civile

L'incidente sabato sera in prossimità del cimitero di Lonato

Terribile schianto frontale tra due auto in prossimità del cimitero di Lonato, lungo via Mancino. Nell'incidente, avvenuto verso le 19 di sabato sera, sono rimasti feriti una 46enne e la figlia 12enne, che viaggiavano a bordo di una Subaru Forester, e un 47enne di Padenghe al volante di una Dacia Sandero: quest'ultimo è in gravi condizioni ed è stato portato d'urgenza al Civile di Brescia con l'elisoccorso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Stando a una prima ricostruzione, pare che sia stato il 47enne ad invadere l'opposta corsia di marcia mentre procedeva verso Lonato. In quel momento sopraggiungeva la Subaru diretta verso il lago: l'impatto è stato inevitabile e devastante, entrambe le auto sono andate distrutte. Anche la mamma e la sua figlioletta, residenti a Castiglione delle Stiviere, sono rimaste ferite e soccorse da due ambulanze in codice giallo, infine ricoverate nel nosocomio di Desenzano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, primo focolaio bresciano: positivi 15 ragazzi, sono tutti in isolamento

  • Tetti distrutti, auto schiacciate dagli alberi: i 20 minuti d'inferno della tempesta

  • Cadavere in montagna: risolto il 'mistero' dell'escursionista trovato morto

  • Padre di famiglia cerca una prostituta ma si trova a letto con un trans, rissa nel residence

  • Un bimbo si sente male, al grest di paese un sospetto caso di coronavirus

  • Ubriaco al volante dell'auto, scappa dalla polizia ma finisce la benzina

Torna su
BresciaToday è in caricamento