Violento frontale in curva tra moto: due feriti sull’eliambulanza

L'incidente attorno alle 17.30 di mercoledì lungo la Strada provinciale 58 a Capovalle. Due i feriti, entrambi trasportati in elisoccorso in due diversi ospedali della città

Una delle due moto coinvolte nell’incidente - Fonte: Vallesabbianews.it

CAPOVALLE.  Due moto guidate da due centauri tedeschi si sono scontrate frontalmente lungo la Strada provinciale 58, in prossimità di una curva nel tratto di strada che da Capovalle porta al lago di Valvestino. L'incidente si è verificato poco dopo le 17.30 mercoledì 25 maggio. 

Particolarmente complicate le operazioni di soccorso: il 112 ha inviato sul posto l'eliambulanza, che però non ha potuto atterrare sul luogo dello schianto. Il ferito più grave è stato quindi caricato sul velivolo con un verricello e poi portato al Civile. Le condizioni dell'uomo non sarebbero preoccupanti: è stato ricoverato in codice giallo. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'altro ferito è stato invece trasportato a Idro, dove ha atteso il ritorno dell'eliambulanza per il trasferimento al Città di Brescia. Sulla dinamica dell'incidente indagano i carabinieri di Idro, intervenuti sul posto per i rilievi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico incidente: Giulia e Claudia morte in un terribile frontale

  • Terribile incidente: ciclista sbanda e muore schiacciato da un camion

  • Nuovo supermercato dopo il lockdown: sarà aperto tutti i giorni fino alle 22

  • Si butta dalla finestra di casa, giovane uomo muore suicida

  • Coronavirus: Brescia è la prima provincia italiana per nuovi contagi

  • Va a fare la spesa, viene travolta sulle strisce: donna in fin di vita

Torna su
BresciaToday è in caricamento