Schianto frontale al passaggio a livello: trauma alla testa per una donna

L'incidente intorno alle 13 di martedì, al passaggio a livello di Calvisano: due vetture e tre persone coinvolte, due i feriti in ospedale. Ad avere la peggio una donna di 50 anni, ricoverata a Montichiari

Incidente stradale nel primo pomeriggio di martedì a Calvisano: schianto frontale all'altezza del passaggio a livello, due vetture e tre persone coinvolte. Sono solo due i feriti trasportati in ospedale, per fortuna in condizioni non gravi. Ad avere la peggio una donna di 50 anni, ancora in ospedale per accertamenti (per un trauma cranico).

L'incidente è avvenuto poco prima delle 13, in Via Benefattori a Calvisano. Sulla dinamica del sinistro indagano i carabinieri: fatto sta che due automobili si sono centrate in pieno. Da una parte un'Audi A3 guidata dalla 50enne, dall'altra una Volkswagen Golf guidata da un 58enne. A bordo anche un ragazzo di 18 anni, illeso.

Così come è rimasto praticamente illeso il conducente: tanta paura ma solo qualche contusione. E' stato anche lui accompagnato in ospedale, è stato medicato e poi subito dimesso. Più grave il quadro clinico della donna, che avrebbe riportato un trauma cranico.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Morte di Emanuele: condannato il ragazzo che gli ha venduto la droga

  • Cronaca

    Furibonda lite in famiglia: fratello e sorella se le danno di santa ragione

  • Cronaca

    Rapina e fuga con l'ostaggio: ecco il video dell'inseguimento

  • Cronaca

    Ruba e fa a botte col direttore del supermercato, ma lui riesce a fermarlo

I più letti della settimana

  • Terribile schianto, muore infermiera: la piangono il marito e i figli

  • Anna manca da casa da alcuni giorni: l'appello della madre

  • Marco, 16 anni, è scomparso da due giorni

  • "Buon viaggio, campione": pilota bresciano muore a 3 mesi dall'incidente

  • Inaugurato il sentiero da sogno, dalle rive del lago all'altipiano

  • Scomparsa da una settimana, la telefonata è arrivata: "Mamma sto bene"

Torna su
BresciaToday è in caricamento