Brescia: donna incinta investita sulle strisce pedonali

Una donna di 44 anni incinta è stata investita sulle strisce pedonali, in Via Milano a Brescia, proprio davanti all'ex fabbrica Caffaro. Travolta da un pensionato alla guida di una Suzuki, è stata ricoverata al Civile in codice rosso

Attimi di grande paura proprio di fronte all’ex fabbrica Caffaro, in Via Milano a Brescia, dove nella tarda mattinata di lunedì una donna incinta di 44 anni è stata investita da un’automobile mentre stava attraversando le strisce pedonali.

Colpita in pieno, per fortuna in frenata, da una Suzuki guidata da un bresciano di 86 anni, residente in Via Vallecamonica. Un impatto non violento ma che per qualche minuto ha fatto temere il peggio: la donna, una cingalese residente in Via Carducci, sarebbe caduta a terra fino a perdere i sensi.

Massima preoccupazione per le condizioni del bimbo che porta in grembo, e un ricovero immediato in codice rosso al Civile di Brescia con un’ambulanza del 118. All’arrivo dei soccorsi la 44enne aveva comunque già ripreso conoscenza.

Sottoposta in primis ad un’ecografia, e poi a varie analisi e accertamenti, è stata dichiarata fuori pericolo, e se la caverà con una prognosi di cinque giorni. Dovrebbe già essere dimessa nelle prossime ore: anche il bambino non avrebbe riportato alcuna lesione.

Potrebbe interessarti

  • Sudorazione eccessiva? Ecco cos'è l'iperidrosi

  • Cosa possono bere (e cosa no) i bambini nell’età della crescita

  • Caffè, brioche e dolci sorprese: i bar di Brescia dove la colazione è un'arte

  • Lo spioncino digitale per la porta di casa

I più letti della settimana

  • Nadia è morta per un cancro al cervello: la spiegazione degli oncologi italiani

  • "Era drammatico: Nadia sapeva che sarebbe morta, ma non perdeva il sorriso"

  • Offlaga: parte un colpo di fucile, morto il 19enne Riccardo Moretti

  • Nadia Toffa, al funerale c'era l'ex fidanzato: quando parlò di figli e matrimonio

  • Nadia Toffa, è il giorno dell'addio: attese centinaia di persone da tutta Italia

  • Da un piccolo allevamento a un impero da 50 milioni: morta Elvira Crescenti

Torna su
BresciaToday è in caricamento