Sbanda in rotonda e poi si schianta: automobilista intrappolato nell'abitacolo

Per liberare l'uomo, un 40enne, sono intervenuti i Vigili del Fuoco. Poi il trasporto in eliambulanza all'ospedale: le sue condizioni sarebbero critiche, ma non sarebbe in pericolo di vita.

Foto d'archivio

Grave incidente mercoledì mattina a Temù: un'auto ha sbandato mentre percorreva una rotonda della Statale 42, finendo per colpire il cordolo della rotatoria e alcuni arredi urbani. A seguito dell'impatto l'automobilista è rimasto incastrato nell'abitacolo. 

L'allarme è scattato poco dopo le 8.30. L'uomo al volante del veicolo, un 40enne, è stato soccorso in codice rosso dai vigili del fuoco e dall'équipe medica di un'ambulanza. Sul posto è stato inviato anche l'elisoccorso, arrivato in volo da Sondrio.

Il 40enne è stato estratto dall'auto, poi il volo in ospedale. Avrebbe riportato alcune lesioni serie, ma non avrebbe mai perso conoscenza e le sue condizioni non sembrano destare preoccupazione: è stato ricoverato in codice giallo.

L'esatta dinamica di quanto accaduto è al vaglio dei Carabinieri di Breno, che si sono occupati dei rilievi. Stando a una prima ricostruzione, l'uomo avrebbe fatto tutto da solo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lo schianto col tir, poi l'inferno: manager d'azienda muore carbonizzato nella sua auto

  • Due sorelle, lo stesso tragico destino: uccise dal cancro a distanza di 20 giorni

  • Brescia, morta Leontine Martin: era al vertice di un'azienda da mezzo miliardo di euro

  • Orzinuovi piange la scomparsa del ristoratore Tonino Casalini

  • Terribile schianto all'incrocio: motociclista muore in ospedale

  • Maltempo, arriva forte peggioramento: pioggia e abbondanti nevicate

Torna su
BresciaToday è in caricamento