Madre e figlia morte investite: cos'è successo in quei drammatici istanti

Ricostruita la dinamica della tragedia: a San Polo hanno perso la vita madre e figlia, di 56 e 32 anni. Travolte dalla carambola impazzita di una Fiat Multipla guidata da una donna che abita in zona

Ci sono ancora tante ombre sulla tragedia di San Polo, costata la vita a madre e figlia: morte insieme, praticamente nello stesso istante, travolta dalla carambola impazzita di una Fiat Multipla di una bresciana di 69 anni, che tra l'altro abita in zona e pare percorresse quella strada parecchie volte al giorno. Lo schianto davanti alla Questura, sotto gli occhi attoniti di automobilisti e pedoni: a morire sul colpo la 56enne Fayda Guirguis, con lei la figlia Mireille, di 32 anni.

I rilievi sulla dinamica si sono protratti per ore. La procura di Brescia ha già aperto un'inchiesta, per capire davvero cosa sia successo. Le due donne non erano nemmeno sulle strisce pedonali, erano sul marciapiede: l'auto le avrebbe travolte all'improvviso, alle spalle. Senza lasciar loro alcuno scampo.

Erano passate da poco le 11, madre e figlia stavano tornando a casa dopo aver fatto la spesa. La 32enne egiziana abitava a San Polo, in attesa di rinnovare il permesso di soggiorno, il padre e la madre l'avevano raggiunta in città da poco. Una carambola impazzita.

Potrebbe interessarti

  • Per tutta estate il paese illumina strade e palazzi: sul lago il borgo più romantico d'Italia

  • Fascicolo Sanitario Elettronico: come consultare i referti online

  • Comune di Brescia: sedi CAAF Cgil

  • Le migliori gelaterie di Brescia

I più letti della settimana

  • A tutta velocità, fermato dalla Polizia: a bordo c’è un bimbo che sta male

  • Si sporge dal finestrino, ragazzo cade dal furgone in corsa e muore sul colpo

  • "Guido io, il mio amico ha bevuto": ma è ubriaco, drogato e senza patente

  • Tenta il suicidio nel ristorante dove lavora, gravissimo giovane cameriere

  • Tragica morte di ‘Ale’, la svolta: operaio indagato per omicidio colposo

  • In arrivo un'ondata di caldo record: quando è previsto il picco

Torna su
BresciaToday è in caricamento