Brescia: 32enne travolto sulle strisce, è grave al Civile

L'incidente poco prima delle 14.30 di mercoledì in via xx settembre, all'altezza del civico 14. Il ragazzo è stato portato in codice rosso al nosocomio cittadino, ma non è in pericolo di vita

Le strisce pedonali dov'è stato investito il giovane - copyright © Bresciatoday

BRESCIA. Stava attraversando la strada sulle strisce pedonali in via xx settembre, quando è stato investito da una Fiat Bravo di color grigio scuro. Il giovane, un italiano di 32 anni, sarebbe volato sul parabrezza dell'auto, mandandolo in frantumi, cadendo poi a terra. Ha riportato un violento trauma cranico e numerose contusioni: è stato trasportato in codice rosso al Civile.

Gli esami poi effettuati al pronto soccorso dell'ospedale cittadino hanno permesso di escludere il peggio e le condizioni del giovane sono apparse meno drammatiche di quanto si sospettasse in un primo momento.

LA DINAMICA - Stando alle ricostruzioni effettuate dalla Polizia Locale di Brescia, il conducente della Fiat Bravo, un nigeriano classe '82, non si sarebbe accorto in tempo del ragazzo che stava attraversando la strada, perché la sua visuale era coperta da un camion fermo sulla corsia di marcia adiacente.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si accascia a terra in casa, giovane mamma uccisa da un improvviso malore

  • Tragico infortunio mentre lavora nel bosco, muore papà di tre bimbi piccoli

  • Esce di casa e scompare: ore d'ansia per un bimbo di 10 anni

  • Investita mentre attraversa la tangenziale di notte: morta ragazza di 22 anni

  • Ucciso dal cancro: fino all'ultimo Luca ha voluto gli amati cani al suo fianco

  • Donna trovata morta nel canale: potrebbe essere stata uccisa

Torna su
BresciaToday è in caricamento