Cerca di fermare il bus e viene travolta: è in fin di vita

La donna è stata schiacciata dalle ruote posteriori dell'autobus: lotta per la vita al Civile di Brescia

Foto d'archivio

Una donna di 76 anni è stata ricoverata, in gravissime condizioni, all'ospedale Civile a seguito di un terribile incidente stradale avvenuto giovedì pomeriggio a Brescia: è stata investita da un bus della linea 16 alla fermata di via Re Rotari.

Stando ad una prima ricostruzione, la donna, di casa al Villaggio Violino, avrebbe provato a salire sull'autobus in extremis, quando le porte erano ormai chiuse e il mezzo pubblico stava per ripartire. Dopo aver bussato per attirare l'attenzione del conducente sarebbe scivolata, cadendo a terra finendo per essere schiacciata dalle ruote posteriori dell'autobus.

Tutto è accaduto poco prima delle 14: ad accorgersi di quanto accaduto, e a chiamare i soccorsi, sarebbe stato proprio l'autista. Dopo aver udito dei colpi sulla carrozzeria dell'autobus, avrebbe guardato nello specchietto, senza però scorgere nessuno all'esterno. Una volta sceso, per capire cosa fosse accaduto, avrebbe visto la donna finita sotto le ruote posteriori.

Le condizioni della 76enne sono apparse immediatamente drammatiche: trasportata al Civile d'urgenza, è stata sottoposta ad un delicato intervento chirurgico. Ora lotta per la vita in un letto del reparto di seconda Rianimazione e la prognosi è - ovviamente- riservata.

La dinamica del terribile incidente è al vaglio della polizia locale di Brescia che si è occupata dei rilievi e ha raccolto le testimonianze dell'autista e dei passeggeri del bus. Il mezzo pubblico è stato sottoposto a fermo per consentire agli agenti di effettuare ulteriori verifiche.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • All'ospedale Civile una paziente col Coronavirus, controlli su 5 bresciani

  • Coronavirus, contagiati altri due bresciani: primo caso sospetto in città

  • Emergenza Coronavirus: 4 casi positivi al Civile, c'è il primo bresciano

  • "Non so come l'ho preso": parla la ginecologa positiva al coronavirus

  • Secondo caso bresciano di Coronavirus: è una ginecologa di 36 anni

  • Incidente a Pozzolengo: neonato di Lonato muore in ospedale

Torna su
BresciaToday è in caricamento