Passa col rosso: investe sulle strisce mamma e figlia di 8 anni

L'incidente mercoledì sera in viale Sant'Eufemia a Brescia. La bambina è stata ricoverata in codice giallo all'ospedale Civile: non è in pericolo di vita

Attimi di forte spavento mercoledì sera in viale Sant'Eufemia a Brescia, quando - poco dopo le 18:30 - un'auto ha 'bruciato' un semaforo rosso investendo mamma e figlia di 8 anni, mentre attraversavano sulle strisce pedonali tenendosi per mano.

Ad avere la peggio la bambina, le cui condizioni erano apparse in un primo momento veramente gravi, tanto da richiedere un intervento in codice rosso del 118.

La piccola è stata trasportata d'urgenza in ospedale a bordo di un'ambulanza: fortunatamente, una volta ricoverata, l'allarme per le sue condizioni è stato declassato a un codice giallo. Nell'urto con l'auto ha riportato lesioni serie: non è però in pericolo di vita, ma resta sotto osservazione per accertamenti.

Al volante dell'auto una donna: ancora da chiarire perché non si sia accorta né del rosso né dei pedoni che avevano da poco iniziato ad attraversare la strada. La ricostruzione della dinamica è stata affidata ai poliziotti della locale di Brescia.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Serpente di un metro e mezzo in classe: panico tra i bimbi della scuola elementare

  • Parcheggia l'auto, poi cammina in mezzo all'autostrada: ucciso da un tir

  • Ucciso dal cancro: fino all'ultimo Luca ha voluto gli amati cani al suo fianco

  • Fabio Volo nella bufera per i commenti su Ariana Grande: la sua replica

  • Donna trovata morta nel canale: potrebbe essere stata uccisa

  • Attraversa l'autostrada, ucciso da un tir: famiglia devastata, era padre di due bimbi

Torna su
BresciaToday è in caricamento