Incidente sull’autostrada Brebemi: tra le vittime Simone Pagani di Pontoglio

Fonte: Youtube - Bergamonews.it

Nel terribile schianto in Brebemi avvenuto poco prima delle 7 di mercoledì, hanno perso la vita due operai italiani, entrambi di 41 anni. Le vittime sono il bresciano Simone Pagani, titolare dell'omonima ditta di termoidraulica che ha sede a Pontoglio, e un collega bergamasco residente a Calcio. 

Stando a una prima ricostruzione, sulla quale sta lavorando la Polstrada di Chiari, pare che il furgone su cui viaggiavano le vittime abbia tamponato un tir posteggiato in una piazzola di sosta.

L’improvvisa sbandata sarebbe stata causata da una Bmw, che avrebbe urtato il veicolo poi finito contro il mezzo pesante. L'autostrada è stata riaperta attorno alle 10.30.

Potrebbe interessarti

  • Le 5 migliori piante antizanzare

  • Biscotto di anguilla, baguette di lumache: i migliori ristoranti bresciani per il Gambero Rosso

  • La dieta detox per tornare in forma e depurare l’organismo

  • La ciclabile dei sogni batte ogni record: in un anno visitata da 325.000 persone

I più letti della settimana

  • Scomparso nel lago da tre giorni, ritrovato sano e salvo

  • Frontale in galleria: morta la moglie di un noto industriale

  • Sfonda il parabrezza, sbalzato sull'asfalto per diversi metri: muore a soli 26 anni

  • Fa il bagno nel lago e non torna più a riva: ricerche in corso

  • Stroncato dalla malattia, papà di due bambine muore a soli 34 anni

  • Terribile incidente: schiacciato da 15 tonnellate di acciaio, muore padre di famiglia

Torna su
BresciaToday è in caricamento