Pauroso incidente sulla Provinciale: quattro feriti, ragazzo grave al Civile

L'incidente giovedì sera in Via Benaco a Bedizzole: tre le vetture coinvolte e quattro feriti, tra loro anche un ragazzo di 25 anni in codice rosso al Civile

La scena dell'incidente

Pauroso incidente giovedì sera in Via Benaco a Bedizzole, lungo il tratto stradale compreso tra la rotatoria che porta a Brescia e in paese e quella che invece smista il traffico verso Sedena, Padenghe e Calvagese. Violentissimo impatto: tre le vetture coinvolte e quattro feriti, di cui uno in gravi condizioni. La strada è stata chiusa per consentire l'intervento dei soccorsi e delle forze dell'ordine.

Lo schianto poco prima delle 18.30. Stando alla ricostruzione operata dalla Polizia Stradale, sul posto con due pattuglie, una Fiat Punto e una Opel Corsa si sono tamponate mentre stavano entrambe svoltando a sinistra, in direzione di Bedizzole. Proprio in quel momento sarebbe arrivata una Peugeot 2008 che viaggiava in direzione opposta, e che avrebbe centrato in pieno le due vetture.

I quattro feriti

Completamente distrutte le tre automobili, rimaste in mezzo alla strada tra rottami e motori fumanti. Ad avere la peggio un giovane di 25 anni che era in auto da solo: vista la gravità delle sue condizioni è stato trasferito al Civile di Brescia in codice rosso, trasportato da un'ambulanza di Lonato Emergenza.

Tra i feriti anche un altro ragazzo di 25 anni e una coppia di 51 e 52 anni: sono stati tutti ricoverati in ospedale ma solo per accertamenti, a Montichiari e a Desenzano. Sul posto gli interventi delle ambulanze di Mazzano e del Cosp di Bedizzole. La gestione della viabilità è stata affidata agli agenti della Polizia Locale.

Potrebbe interessarti

  • Sudorazione eccessiva? Ecco cos'è l'iperidrosi

  • Cosa possono bere (e cosa no) i bambini nell’età della crescita

  • Caffè, brioche e dolci sorprese: i bar di Brescia dove la colazione è un'arte

  • Lo spioncino digitale per la porta di casa

I più letti della settimana

  • Nadia è morta per un cancro al cervello: la spiegazione degli oncologi italiani

  • "Era drammatico: Nadia sapeva che sarebbe morta, ma non perdeva il sorriso"

  • Offlaga: parte un colpo di fucile, morto il 19enne Riccardo Moretti

  • Nadia Toffa, è il giorno dell'addio: attese centinaia di persone da tutta Italia

  • Maltempo, non è finita. L'allerta della Protezione Civile: "In arrivo vento e forti temporali"

  • Orrore in reparto: ragazza di 19 anni si dà fuoco e muore avvolta dalle fiamme

Torna su
BresciaToday è in caricamento