Investita da una moto, muore in ospedale dopo giorni di agonia

Non ce l'ha fatta la donna di 51 anni investita mentre pedalava con il marito e alcuni amici lungo via Santa Cristina.

Lago di Garda. Non ce l'ha fatta la ciclista rimasta coinvolta, domenica scorsa, in un grave incidente stradale avvenuto a Bardolino. La donna, una 51enne di Bussolengo, si trovava con suo marito ed altri amici in via Santa Cristina, quando all'improvviso una moto - condotta da un turista polacco - pare l'abbia travolta. 

La dinamica dell'incidente è ancora al vaglio degli inquirenti: resta ancora da capire se la donna sia dapprima caduta a terra per qualche altro motivo e poi colpita dal centauro, oppure viceversa. 

Simonetta Oliosi, questo il nome della vittima, era stata portata d'urgenza in ospedale a Verona con l'elisoccorso e le sue condizioni erano apparse critiche sin da subito. Ha lottato tra la vita e la morte per sei giorni, e nelle scorse ore è arrivata la tragica notizia: il suo cuore si è fermato per sempre. 

Fonte: Veronasera.it

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazza grave in ospedale per un'infezione: un altro caso dopo Veronica?

  • Operai al cimitero: la bara scivola, si rompe e fuoriesce la salma

  • La testa schiacciata tra la gru e il tetto: così è morto Antonio, padre di tre figli

  • Investita nel parcheggio del centro commerciale: donna muore sul colpo

  • Notte di paura: si trova un orso davanti e lo travolge con l'auto

  • Cane rinchiuso per mesi al buio: era costretto a vivere tra feci e urine

Torna su
BresciaToday è in caricamento