Auto sbatte contro il guard rail e si ribalta: morto un bambino, ferite due ragazzine

Tragico l'esito di un incidente avvenuto intorno alle 18 lungo la BreBeMi. Coinvolti tre mezzi, strada chiusa a lungo.

Immagine di repertorio

Uno schianto terrificante, tre feriti gravi e un bambino di soli quattro anni deceduto: il fine settimana sulle strade bresciane inizia nel peggiore dei modi. Erano le 18 di ieri, venerdì 15 novembre, quando lungo l'autostrada A35 BreBeMi, all'altezza dello svincolo per Rovato, in territorio comunale di Cazzago San Martino, una Renault Scenic ha innescato un incidente dalle drammatiche conseguenze. 

La dinamica. Sulla Scenic viaggiavano un padre e i suoi due figli, un bambino di quattro anni e una ragazzina di 12, quest'ultima in compagnia di un'amica sua coetanea. Per motivi in corso di accertamento, l'auto ha colpito in pieno il guard rail che delimita lo svincolo, ribaltandosi nel centro della carreggiata dove stavano arrivando altri veicoli. Due di questi non hanno potuto evitare la Scenic, e l'hanno centrata prima di fermare la loro corsa. 

Due mezzi dei Vigili del fuoco, pattuglie della Polizia stradale, tre ambulanze e l'elisoccorso: sul posto sono immediatamente giunti tutti gli uomini della sicurezza. Dopo aver liberato i corpi dalle lamiere, tutti i feriti sono stati trasportati in ospedale. Gravissime fin da subito, le condizioni del bimbo di quattro anni sono divenute disperate una volta giunto al Civile: nonostante tutti i tentativi compiuti per tenerlo in vita, il piccolo è deceduto poco dopo le 23. 

Al momento si conosce solo la provenienza della giovane vittima, che viveva a Chiari. Gravi anche le due ragazzine che viaggiavano con lui, e un 38enne che era alla guida di una delle due auto che hanno carambolato contro la Scenic che ha innescato l'incidente. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Baci alla ragazza, finisce a processo: "Non sapevo avesse appena 12 anni"

  • Malore al bar: si accascia a terra e muore sotto gli occhi di barista e clienti

  • Le lacrime per mamma Laura, stroncata da un tumore a soli 38 anni

  • Cadavere ritrovato nel lago d'Iseo: forse è la giornalista Rosanna Sapori

  • Stroncata dalla malattia in poco tempo, mamma Michela muore a 43 anni

  • Nel Bresciano il primo Porsche Experience Center d'Italia (da 26 milioni)

Torna su
BresciaToday è in caricamento