Carambola impazzita: bimba di 3 anni muore schiacciata tra le lamiere

La tragedia domenica pomeriggio sulla A21, in territorio di Leno: a perdere la vita la piccola Maya, di soli 3 anni. In gravi condizioni anche la madre. Forse lo schianto a causa di un colpo di sonno

La tragedia si è consumata in pochi e rapidissimi attimi: stavano tornando a casa dopo un weekend di relax. Mamma e papà seduti davanti, la piccola Maya sui sedili posteriori, sul suo seggiolino: la carambola impazzita risparmierà i genitori e non la piccola. Morta a soli 3 anni, uccisa nel terribile incidente di domenica pomeriggio lungo l'autostrada A21, in territorio di Leno.

La vittima è una bimba di soli 3 anni, di origini rumene: anche la madre (di 42 anni) è in gravi condizioni, ricoverata in ospedale con traumi e ferite alla testa, al torace e alle gambe, meno gravi invece le ferite del padre, il 41enne che stava guidando. Improvvisamente l'auto ha sbandato, forse per un colpo di sonno.

Lui se n'è accorto, troppo tardi: ha provato a frenare, la sua Mazda 5 (appena comprata) è comunque uscita fuori strada, fino a raggiungere l'area di sosta parallela alle corsie autostradali, e schiantarsi sotto il rimorchio di un camion parcheggiato. Un impatto violentissimo: l'auto è andata completamente distrutta, ridotta a un groviglio di lamiere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Due sorelle, lo stesso tragico destino: uccise dal cancro a distanza di 20 giorni

  • Donna trovata morta in campagna: tragedia avvolta nel mistero

  • In arrivo intensa ondata di maltempo, porterà pioggia e abbondanti nevicate

  • Orzinuovi piange la scomparsa del ristoratore Tonino Casalini

  • Sposato, padre di 3 figli: prende a schiaffi e pugni la moglie in strada

  • Brescia, morta Leontine Martin: era al vertice di un'azienda da mezzo miliardo di euro

Torna su
BresciaToday è in caricamento