Mamma e papà ancora giovanissimi, volevano portare i bimbi in gita a Verona

Identificate le vittime della tragedia di martedì pomeriggio in A21, tra Montirone e Poncarale: a perdere la vita mamma e papà di 29 e di 31 anni, i due bimbi di 2 e di 6, con loro anche una cuginetta

La loro doveva essere una bellissima vacanza: tutti insieme, mamma e papà e due bambini, c’era anche una cuginetta. Ma la gita che li avrebbe dovuti portare a Verona, per visitare la città di Romeo e Giulietta ancora piena di mercatini e di addobbi natalizi, si è trasformata invece in un’immensa tragedia.

+++ULTIMO AGGIORNAMENTO+++

Nome e cognome delle vittime

Sono state identificate le vittime a bordo della Kia Sportage, le cinque persone che sono tutte morte carbonizzate martedì mattina nel terribile incidente della A21, all’altezza del casello di Brescia Sud e tra i Comuni di Montirone e Poncarale. Nello schianto è morto anche il camionista italo-macedone che abita a Cuneo e che secondo quanto ricostruito dalla Polizia Stradale avrebbe innescato la carambola fatale.

Originari della Costa Azzurra, a bordo della Kia erano tutti i francesi: la famiglia a quanto pare abitava a Saint-Vallier-de-Thiey, piccolo paese da poco più di 3000 abitanti a pochi chilometri da Grasse e non lontano da Cannes e Nizza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Baci alla ragazza, finisce a processo: "Non sapevo avesse appena 12 anni"

  • Malore al bar: si accascia a terra e muore sotto gli occhi di barista e clienti

  • Le lacrime per mamma Laura, stroncata da un tumore a soli 38 anni

  • Cadavere ritrovato nel lago d'Iseo: forse è la giornalista Rosanna Sapori

  • Stroncata dalla malattia in poco tempo, mamma Michela muore a 43 anni

  • Nel Bresciano il primo Porsche Experience Center d'Italia (da 26 milioni)

Torna su
BresciaToday è in caricamento