Scivola mentre è a caccia, dal fucile parte un colpo: ragazzo ferito a un piede

Ferito un 18enne bresciano: era a caccia insieme al padre

Foto d'archivio

Padre e figlio erano usciti per una normale battuta di caccia che però ha rischiato di trasformarsi in una vera e propria tragedia. Un ragazzo bresciano di 18 anni è rimasto ferito da un colpo di fucile, partito per errore proprio dalla sua arma.

L'episodio domenica mattina nelle campagne di Soresina, nel Cremonese. Stando a una prima ricostruzione, il ragazzo sarebbe scivolato e nella caduta sarebbe partito accidentalmente un colpo che gli ha centrato in pieno un piede. 

Immediato l'allarme: sul posto sono giunte un'ambulanza e un'automedica e il giovane è stato trasportato all'ospedale di Cremona. Le sue condizioni non sarebbero gravi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Baci alla ragazza, finisce a processo: "Non sapevo avesse appena 12 anni"

  • Nipote 43enne muore dieci giorni dopo la zia: lavoravano nello stesso negozio

  • La tragica fine di Francesca: picchiata e strangolata al parco pubblico

  • "L'ha massacrata a mani nude, poi è andato al bar": il killer è appena diventato papà

  • Malore al bar: si accascia a terra e muore sotto gli occhi di barista e clienti

  • Le lacrime per mamma Laura, stroncata da un tumore a soli 38 anni

Torna su
BresciaToday è in caricamento