Prende fuoco l’olio di raffreddamento, incendio alla Fondital di Vobarno

Nessun ferito e danni tutto sommato contenuti: lunedì mattina è divampato un incendio alla linea produttiva per la stampa dei termosifoni alla Fondital di Vobarno

Incendio in fabbrica alla Fondital di Vobarno: le fiamme sono divampate lunedì mattina intorno alle 9, a causa di una fuoriuscita dell'olio di raffreddamento di un impianto a pressa per la stampa di termosifoni. Comunque nessun ferito, e danni tutto sommato limitati grazie al pronto intervento della squadra di emergenza composta dagli stessi operai.

Quando sul luogo dell'incidente sono arrivati i Vigili del Fuoco di Salò, tutto era già stato risolto. Sono state portate a termine le verifiche del caso, e gli impianti sono stati dichiarati agibili e fuori pericolo. Ha funzionato bene anche il sistema automatico di emergenza, che ha impedito alle fiamme di diffondersi anche alle altre linee produttive (che in fabbrica a Vobarno sono dieci) attraverso l'impianto di areazione.

Poteva andare peggio, e invece è andata ancora bene: in una breve nota, firmata dalla dirigenza dell'azienda e dai sindacati, si legge che il “meccanismo” umano e tecnico ha funzionato alla perfezione, evitando rischi per la sicurezza e per la salute degli operai. Già in tarda mattinata è stato tutto ripulito e sistemato, e la linea di produzione riattivata.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Ucciso dalla malattia: morte sospetta, ma è escluso il morbo della "mucca pazza"

  • Cronaca

    Si trasferiscono per lavoro, gli occupano la casa e ci fanno dentro una stalla

  • Cronaca

    Improvviso malore, morto l'imprenditore Vigo Nulli

  • Cronaca

    Rapina in casa da incubo: imprenditore minacciato con taser e martello

I più letti della settimana

  • "Hai fatto sesso con la mia fidanzata": pistola in pugno, rapisce un operaio e lo porta nei boschi

  • Cadavere carbonizzato: ad uccidere Stefania è stata la rivale in amore

  • Timbra il cartellino, ma intanto se la spassa al ristorante: licenziata in tronco

  • "Ti amo" e una rosa rossa: così ha attirato Stefania nella trappola mortale

  • Tangenziale Sud: in tre settimane più di ottomila multe con il nuovo "tutor"

  • Operaio rapito fuori dal lavoro e portato nei boschi: ricerche a tappeto

Torna su
BresciaToday è in caricamento